SHARE

La Rochelle– Ambrogio Beccaria vola in testa alla flotta dei Serie alla Mini Transat. GeoMag ha navigato benissimo nelle prime 24 ore di regata andando a posizionarsi al centro dell’approccio verso il flusso di nord est che ha consentito una discesa rapida al traverso verso Finisterre per poi iniziare la discesa verso Las Palmas de Gran Canaria, porto d’arrivo di questa prima tappa. Per lunedì, invece, si avrà una fase di transizione con venti più leggeri. Alle 18 CET di domenica Beccaria appare comunque ben posizionato per contenere il secondo, Felix de Navachelle che insegue a 3,2 miglia.

Gli altri italiani nei Serie al momento: 48.Marco Buonanni a 33,1 miglia; 52.Luigi Dubini a 34,3 miglia; 57.Daniele Nanni a 36,5; 64.Alessio Campriani a 45 miglia.

Tra i Poto in testa è Axel Trehin su Project Rescue Ocean, con 3,2 miglia di margine su Francois Jambou. Gli italiani: bene all’ottavo posto Matteo Sericano su Eight Cube a 20,1 miglia e 21.Luca Rossetti a 54,2 miglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here