SHARE

Madeira– Ambrogio Beccaria sta navigando alla grande in questa prima tappa della Mini Transat La Boulangere. La scelta tattica di strambare per portarsi piu’ vicino alle coste portoghesi si e’ rivelata vincente e GeoMag ha riporeso ieri la testa per incrementare il suo vantaggio nella giornata di venerdi’.

Alle 22 CET di oggi, GeoMag era a 248 miglia da Las Palmas, al traverso di Madeira, con 18,3 miglia di vantaggio su Felix de Navacelle. La fase finale della tappa e’ caratterizzata da vento leggero che porta a medie sui 6-7 nodi dopo le volate a 12 nodi di media delle ultime 48 ore. L’ETA a Las Palmas de Gran Canaria e’ prevista per la giornata di domenica.

Tra i Proto si e’ consolidata la prima posizione di Franois Jambou, che si trova a 174 miglia dall’arrivo con 30,8 miglia dal secondo Axel Trehin. Molto buoina la tappa dell’italiano Matteo Sericano su Eight Cube, settimo a 140 miglia dal leader.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here