SHARE

Las Palmas de Gran Canaria- Ambrogio Beccaria ce l’ha fatta… e’ lui il primo italiano a vincere una tappa della Transat.  GeoMag vince la prima tappa della Mini Transat La Boulangere dopo essere arrivato alle 6:30 CET di questa mattina a Las Palmas, precedendo il secondo, Felix de Navacelle, di circa un’ora e mezzo.

Queste le prime parole di Beccaria: “Sono molto felice, ma non me l’aspettavo così questa prima parte della Mini Transat La Boulangère. E’ stata la regata più dura che abbia mai fatto, sia dal punto di vista fisico che psicologico… Fino alla fine non pensavo di vincere. Da ieri mattina non ho più ascoltato la meteo e le classifiche perché ero sicuro di aver perso tutto il vantaggio nella notte. Pensavo che il gruppo dei miei inseguitori fosse a Ovest visto che il vento che sarebbe dovuto entrare da sud-ovest ed ero quasi certo di aver sbagliato tutto…”.

Un risultato storico per la vela oceanica italiana, commentato con entusisamop da tutto il mondo velico, Giovanni Soldini comnpreso che ha subito riconosciuto l’impresa del velista milanese.

Ottimo anche il piazzamento di Matteo Sericano tra i Proto, atteso in mattinata a Las Palmas al settimo posto con il suo Eight Cube. Tra i proto sucecsso di Axel Trehin.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here