SHARE

Fiumicino– Italia Yachts Venezia e’ una delle realta’ cantieristiche piu’ interessanti nel panorama dell’altura sportiva italiana. Il best seller 9.98, nelle sue due versioni, e il recente e splendido 11.98 si sono gia’ imposti sui piu’ importanti campi di regata ORC internazionali e puntano ora ad ampliare la victory list anche in IRC. Ai due modelli sportivi, si aggiunge poi la linea Blue Water denominata “Bellisima”, per un totale di nove modelli proposti nel 2020. Con centoventi barche naviganti in soli sette anni di attivita’, Italia Yachts e’ quindi una realta’ ben presente agli armatori italiani ed europei.

Ne abbiamo parlato con Daniele De Tullio, rappresentante della proprieta’ del cantiere fondato nel 2011 a Chioggia dal team capitanato da Franco Corazza. Lo abbiamo incontrato presso il Service Italia Yachts al Cantiere Nautilus di Fiumicino. Questa l’intervista:

De Tullio, 38 anni, barese con lunga carriera nel settore velerie (prima Banks, poi North Sails e infine Quantum), ci spiega come il target di Italia Yachts sia decisamente l’armatore sportivo e l’armatore competente e desideroso di avere il meglio in termini di prestazioni e navigabilita’. “Belle barche a vela fatte per navigare veloci”, sintetizza De Tullio. Un Made in Italy di qualita’ anche progettuale, che va dal 10.98 e ai “Bellissima” creati da Maurizio Cossutti ai 9.98 e all’11.98 di Matteo Polli. Nel pianeta Italia Yachts lavorano una cinquantina di persone, tra la sede storica di Chioggia e quella in provincia di Ferrara.

Nei mercati del Nord ed Est Europa, gli Italia Yachts sono gia’ una realta’ e adesso stanno dando i primi frutti anche quelli aperti in Giappone, Australia e Stati Uniti. Reduce proprio dall’Annapolis Boat Show, De Tullio spiega come il Made in Italy di qualita’ sia sempre riconosciuto come sinonimo di estetica e creativita’, ma che abbia bisogno anche di una valida rete di assistenza e di attenzione al prodotto e questo “quando viene percepito come fratto concreto, riesce a farci apprezzare anche negli Stati Uniti, da sempre mercato molto pratico”.

Franco Corazza e Daniele De Tullio a bordo dell’11.98. Foto Taccola/Italia Yachts

italiayachts.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here