SHARE

 

Aggiornamento Altre tre belle prove con vento medio sui 10 nodi a Nassau per la terza giornata della Star Sailors League Final. Rivoluzione in classifica, con Diego Negri che rischia troppo in race 6 venendo squalificato per un UFD e incappa in un 21-10 nelle altre due, retrocedendo al terzo posto nella generale. Domani Negri dovra’ cercare di resistere alla pressione, che a volte lo ha tradito nella sua carriera, centrando uno dei primi due posti, che consentono di accedere direttamente a semifinale o finale di sabato.

In testa Mateusz Kusznierewicz, l’olimpionico polacco di Finn e iridato Star oltre che uomo immagine della SSL, autore oggi di un solido 4-2-11. Secono il britannico Iain Percy, anche lui oro olimpico in Finn e Star, con un 5-13-2. Negri-Kleen seguono a due punti.

Da segnalare il grande equilibrio nella flotta, con alti e bassi un po’ per tutti. Da notare che abche questa volta la regolarita’ viene come sempre premiata al di la’ delle singole vittorie di prova. Kusznierewicz-Prada, infatti, guidano la classifica senza aver mai vinto una delle sette prove disputate.

Flavio Favini e Sergio Lambertenghi (12-14-22) fanno una bella prima prova di giornata restando poi a centro flotta nella seconda e finendo 22esimi la terza per un ventesimo posto dopo otto prove.

Nassau, Bahamas– Lo spettacolo della Star Sailors League Final prosegue oggi con la terza giornata di regate di qualificazioni. Diego Negri, con a prua il tedesco Kleen, e’ in testa dopo le ottime prove di ieri. Oggi altre tre regate in programma, a partire dalle ore 16:45 italiane.

Questo il player:

Uno show in acqua esaltato dalle ideali condizioni di Nassau e dalle ottime riprese del producer della SSL. La dimostrazione che la grand evela non ha bisogno di barche estreme per farsi vedere, bastano il contatto ravvicinato, l’agonismo e la capacita’ di riprenderla e raccontarla al meglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here