SHARE
Tita-Banti

Geelong, Australia– Si sono conclusi oggi a Geelong, nella Baia di Port Phillip (Australia), i Campionati dell’Oceania delle classi olimpiche Nacra 17, 49er e FX. La regata era praticamente la warm up degli attesissimi Mondiali delle tre classi, in programma sempre a Geelong tra una settimana, dal 9 al 16 febbraio. Al Mondiale si assisterà anche alla prima sfida tra gli equipaggi italiani Tita-Banti e Bissaro-Frascari per la selezione dell’equipaggio azzurro nei Nacra 17 a Tokyo 2020. Ricordiamo che i due equipaggi hanno vinto gli ultimi due Mondiali Nacra 17, Tita-Banti nel 2018 e Bissaro-Frascari a fine 2019, entrambi con la guida del coach Gabriele Bruni.

Tita-Banti

Nei Nacra 17 vittoria degli americani Gibbs-Weiss davanti agli austriaci Zajac-Matz e ai britannici Gimson-Burnett, vincitori della selezione inglese per Tokyo. Quarto posto per Ruggero Tita e Caterina Banti, con quattro primi parziali sulle nove prove disputate. Tredicesimo posto, con due ritiri, per Vittorio Bissaro e Maelle Frascari.

Negli FX successo della spagnola Tamara Echegoyen, già oro in match race a Weymouth 2012, in coppia con Paula Barcelò. 18.Margherita Porro-Aveva Carraro.

Nei 49er altro successo spagnolo con Botin-Lopez Marra. Secondi i campioni olimpici e vincitori di America’s Cup Peter Burling e Blair Tuke. Terzi i kiwi Beck-Gunn.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here