SHARE

Antignano– Lo stato di salute del mare è sempre più preoccupante. Fa piacere, quindi, segnalare un episodio che mostra come la vita dell’elemento a noi caro sia sempre una sorpresa. E’ quanto hanno potuto constatare i partecipanti, tecnici e atleti, all’affollato Raduno Nazionale della classe 420 che sabato scorso hanno ricevuto la visita di una tartaruga marina caretta Caretta.

Preoccupati che la tartaruga avesse qualche problema, il coach del CV Antignano Chicco Maltinti e gli altri tecnici partecipanti al Raduno, tra cui Giacomo Gamberini che ci ha fornito il video, hanno constatato che l’animale voleva solo riposarsi un po’.

Dopo qualche minuto di relax a bordo del gommone, la tartaruga ha ripreso la sua rotta in mare, come vediamo nelle immagini qui sotto:

Al Raduno era presente anche Alessandra Sensini, direttore tecnico delle squadre giovanili FIV.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here