SHARE

Cagliari– Cosa pensa Jimmy Spithill dell’attuale corsa alla 36th America’s Cup? Al momento, Spithill, uno dei timonieri designati (l’altro è Francesco Bruni) di Luna Rossa Prada Pirelli pensa che “Per adesso devo dire che i Kiwi sono ben avanti agli altri team. Non posso negare il fatto che loro siano in acqua facendo ottimi percorsi, percorsi di regata e fatti bene”. Lo afferma in una lunga intervista a Shirley Robertson, la due volte Oro olimpico britannica adesso giornalista nautica di punta, che viene pubblicata in uno dei suoi Sailing Podcast.

 

James Spithill in palestra

Pretattica? Chissà… Spithill, che ha già vinto la Coppa America con BMW Oracle nel 2010 e nel 2013, analizza a fondo la situazione in cui si trovano i quattro team.
Spithill spiega come la curva di apprendimento degli affascinanti ma complessi AC75 si stia rivelando particolarmente difficile:
“Siamo da un anno sul progetto ma sembra come avessimo iniziato a navigare davvero queste barche solo adesso. Fino a che non saremo schierati per il via alle ACWS di Cagliari, non conosceremo davvero le loro forze e debolezze. Abbiamo una nuova classe con quattro barche completamente differenti, diversi foil, diversi sistemi di controllo… come gli equipaggi le porteranno? E’ un periodo davvero affascinante”.

Così come fu per la Coppa del 2013 a San Francisco con i catamarani ad ala rigida, gli AC72, per Spithill questo “E’ un nuovo enorme passo in avanti. La portata del progetto è enorme. Quando vai su una barca che ha i carichi di questa, un grandissimo momento raddrizzante, i grandi bracci con quegli enormi pezzi alle estremità… è incredibile. Le barche sono davvero affascinanti, fighe. Sono assai complesse ma si tratta di un periodo davvero speciale e farne parte è stimolante, perché è tutto nuovo e la curva di apprendimento è altissima. Non vedi l’ora di uscire a navigare ogni singolo giorno”.

 

Te Aihe in foiling ad Auckland. Foto ETNZ

 

Spithill, 40 anni, è con tutto il team di Luna Rossa impegnato a rendere di nuovo navigabile l’AC75 dopo il disalberamento del 27 gennaio scorso. Le attesissime AC World Series di Cagliari sono in programma dal 23 al 26 aprile prossimi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here