SHARE

Geelong, Australia– Prima giornata in salita per gli italiani ai Mondiali Nacra 17, 49er e FX a Geelong. Dopo il troppo vento di ieri, oggi si è regatato con tre prove per i Nacra, gli FX e i 49er.

Nei Nacra 17 foiling Vittorio Bissaro e Maelle Frascari sono decimi (3-21-13). Ruggero Tita e Caterina Banti sono 23esimi (25-17-21). Il Mondiale è la prima delle prove di osservazione fin ale per stabilire chi tra i due equipaggi campioni del mondo italiani vestirà d’azzurro a Tokyo 2020.
In testa i britannici Gimson-Burnett, vincitori dei trial inglesi per Tokyo (10-1-1), davanti agli aussie Nathan e Haylee Outteridge e agli spagnoli Pacheco-Trittel.

Nei 49er (tre batterie) Simone Ferrarese e Leonardo Chiste’ sono 40esimi con parziali 15-6-17. Uberto Crivelli e Gianmarco Togni sono 51esimi (21-21-9). In testa gli inglesi Fletcher Scott-Bithell (1-1-2). Secondi gli austriaci Bildstein-Hussl. Terzi i campioni del mondo e olimpici, nonché vincitori dell’America’s Cup Peter Burling e Blair Tuke (NZL).

Negli FX donne tre prove per le due batterie. Ile italiane sono 22esime Margherita Porro e Sveva Carraro (19-8-7); 27esime Carlotta Omari e Matilda Distefano (9-19-12); 32esime Alexandra Stalder e Silvia Speri (18-20-5). Al comando le tedesche Lutz-Wiemers (1-2-2).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here