SHARE
Una partenza ILCA Laser al Mondiale di Melbourne

New York- Una Corte americana dà ragione al progettista del Laser Bruce Kirby e alla Bruce Kirby Inc. nella lunga causa civile contro la Laser Performance Europe sui diritti del singolo più diffuso al mondo. Lo scrive Sail-World oggi, riportando l’estratto della sentenza di un Giudice di una Corte del Connecticut.

La Corte avrebbe assegnato alla Bruce Kirby risarcimenti fino a, si stima, sei milioni di dollari. La lunga causa riguardava i diritti sul Laser e si prolungava da ormai sette anni. LPE dovrebbe ricorrere in appello sulla sentenza. Tra le due parti sussiste una seconda Causa Civile.

ILCA Laser al Mondiale di Melbourne. Foto Jan West

Come noto, l’ILCA (International Laser Class Association) ha tolto la licenza a LPE nel corso del 2019, iniziando poi un processo di nuove assegnazioni a potenziali costruttori tutt’ora in atto. Ciò ha causato un’altra serie di azioni tra LPE e ILCA.

I Laser per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, dove il singolo olimpico è fornito ai regatanti qualificati, sono stati costruiti da Performance Sailcraft Japan (PSJ), che detiene i diritti sul Laser per Giappone e Corea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here