SHARE

Lecco– La vela italiana piange la scomparsa di Paolo Massarini, uno dei volti più noti dell’altura italiana. Massarini, 58 anni, si è spento nella sua abitazione di Lecco al termine di una lunga malattia. Originario di Civitanova Marche, Paolo Massarini si era trasferito a Lecco a dine Anni Novanta con la moglie Alessandra, a cui vanno le condoglianze di Fare Vela.

Specialista della grande Altura, Massarini era passato dai Brava e Brava Q8 di Pasquale Landolfi vincitori della One Ton, della Copa del Rey, della Sardinia Cup e dell’Admiral’s, per poi dedicarsi anche all’attività manageriale al RORC contribuendo ai primi sviluppi del sistema di stazza IMS e poi ORC. Massarini ricoprì anche le cariche di segretario generale e direttore sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda, prima di un passaggio in Coppa America con Mascalzone Latino e l’approdo al settore dei Superyacht.

I funerali di Paolo Massarini si svolgeranno martedì 18 febbraio alle 15:30 a San Nicolò, a Lecco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here