SHARE
Una delle videate del Questionare, facilmente riempibile on line in forma anonima

Pisa– Come cambia il modo di gestire una barca ada parte degli armatori italiani? Se ne occupa l’Università di Pisa, in particolare il Dipartimento di Economia Aziendale e Management sotto il coordinamento della Prof. Angela Tarabella.

Qui il link per riempire il Questionario.

Lo studio è condotto dal team di ricerca coordinato dalla Prof. Tarabella, ordinario del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa e ambisce ad approfondire i comportamenti di questo particolare gruppo di persone con lo scopo di confrontare le loro abitudini con il mutevole contesto socio-economico odierno fortemente influenzato dalla progressiva introduzione di tecnologie digitali di vario genere.

Una delle videate del Questionario, facilmente riempibile on line in forma anonima

Lo studio ha lo scopo di analizzare in che modo i proprietari di imbarcazioni da diporto gestiscono le stesse per quanto riguarda logistica, manutenzione e costi al fine di comparare tali abitudini con i nuovi trend dell’economia globale. Da un lato si ci si focalizza sulla crescente introduzione di tecnologie digitali, dall’altro sui nuovi approcci di sharing economy.

Lo scopo della ricerca è anche quello di capire come stia cambiando il settore della diportistica, alla luce dell’introduzione delle nuove tecnologie digitali e dei nuovi trend di sharing economy. In tal senso, il Dipartimento dell’Università di Pisa è interessato a capire come cambiano le abitudini di armatori e proprietari d’imbarcazioni, e come si evolvono i servizi offerti dai marina, sia in base al tipo di proprietario, che in virtù della collocazione geografica dei marina in cui le barche vengono ormeggiate.

Per ulteriori informazioni sulla ricerca scrivi a: leonello.trivelli@for.unipi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here