SHARE

Roma– Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora sta lavorando strenuamente con il CONI per consetire la riupresa degli allenamenti ai vari sport. Spadafora ha inviato un video-messaggio nella serata di giovedì, che conferma il 4 maggio come data probabile per la ripresa dell’attività, nel rispetto delle prescrizioni sanitarie.

Spadafora ha confermato che gli allenamenti saranno consentiti solo a porte chiuse, e nel caso della vela la cosa faciliterebbe l’attività visto che la nostra disciplina si svolge in mare aperto o nei laghi. L’uso degli spogliatoi e delle protezioni individuali sarà regolamentato nel prossimo DPCM atteso per la fine di aprile.

Spadafora ha anche confermato l’avvio dei pagamenti dei 600 euro per i collaboratori sportivi aventi diritto.

IL Ministro pone opportunamente l’attenzione su tutti gli sport agonistici e sull’attività di base, allontanando la questione dal solo calcio professionistico che vive di altre dinamiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here