SHARE
Defiant a Pensacola. Foto Ricketson

Su Fare Vela l’America’s Cup è offerta da:

Pensacola– American Magic ha confermato che il trasferimento del team in Nuova Zelanda avverrà ai primi di giugno 2020. Il team del New York Yacht Club sarà quindi il primo degli sfidanti ad allenarsi ad Auckland. L’AC75 Defiant e i mezzi appoggio saranno imbarcati nei prossimi giorni per la Nuova Zelanda, lo ha confermato il team guidato da Terry Hutchinson.

Defiant a Pensacola. Foto Ricketson

La costruzione della Base americana ad Auckland, secondo quanto riporta Sail-World, non è ancora iniziata, quindi si presume che Americam Nagic sfrutterà inizialmente una base provvisoria con container.

Per quanto riguarda le procedure d’ingresso del team in Nuova Zelanda, in seguito alle restrizioni dovute al COVID-19, occorre distinguere tra i memebri del team di nazionalità neozelandese, tra cui il timoniere Dean Barker, e i non kiwi. Per i primi l’ingresso in Nuova Zelanda sarà possibile subito, per gli altri si ipotizza una quarantena supervisionata di 14 giorni, con possibilità di svolgere alcune attività circoscritte. American Magic conta, quindi, di approfittare del mese di tempo necessario per la spedizione dell’AC75 per completare le procedure d’ingresso in Nuova Zelanda per i non residenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here