SHARE

Genova– E se la vela fosse una delle discipline a uscire meglio dal Coronavirus? Il mare o i laghi, la facilità di mantenere un distanziamento sociale nei circoli o nei porti all’aria aperta, l’ambiente salubre sono le caratteristiche su cui la vela può contare. Un deciso vantaggio rispetto agli sport di palestra o di contatto.

Per questi motivi, possiamo guardare alla prossima estate con fiducia e offrire alle famiglie o agli adulti la possibilità di praticare un’attività sana e sicura. Anche la Federazione Italiana Vela sta puntando forte sulla ripresa, con un programma di sostegno alle scuole vela e di promozione della vela come attività divertente e sicura per bambini, ragazzi e adulti.

Sta circolando da oggi nelle quindici Zone e tra i 750 circoli affiliati alla FIV la bozza del Documento Integrativo della Normativa delle scuole vela. Un documento che punta al rilancio dell’attività delle scuole vela e al sostegno dei circoli con la fornitura di materiali e contributi. Lo scopo è di arrivare al Vela Day del 26-28 giugno e all’avvio dei corsi per la fine dello stesso mese di giugno.

Pubblicheremo il documento in PDF appena definite le ultime date, in funzione del prossimo DPCM atteso dal Governo.

Confermato il contributo di 4 euro per ogni tessera scuola vela fatta nell’estate 2020 (per tutte le categorie d’età). Confermata la fornitura di materiale promozionale e didattico. L’ammontare dell’intervento di sostegno ai circoli è di 180.000 euro, provenienti da budget FIV.

 

Scuola vela, dovrebbe essere di nuovo possibile dall’ultima settimana di giugno

Sarà predisposto un piano di comunicazione potente, denominato Ritrova la bussola, Scuola Vela per tutta la famiglia, con promozione su media generalisti e di settore e testimonial tra i più rappresentativi velisti italiani. Il piano punta a coinvolgere le famiglie, i giovani, il mondo della scuola, il mondo nautico e le grandi città costiere.

Il progetto ha il supporto di Luna Rossa Prada Pirelli, di Kinder+Sport e di Mercedes Benz.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here