SHARE
INEOS Team UK con la nuova chiglia

Su Fare Vela l’America’s Cup è offerta da:

Auckland– Mentra in Nuova Zelanda e suoi media internazionali si continua a discutere del caso dei fondi pubblici a Emirates Team New Zealand, l’aspetto tecnico della 36th America’s Cup si centra sulle scelte dei vari team. Luna Rossa potrebbe averci voisto lungo, a giudicare almeno della recenti modifiche nei progetti dei loro AC75 apportate da INEOS Team UK e American Magic.

INEOS Team UK con la nuova chiglia

Entrambi gli AC75 hanno aggiunto una chiglietta al loro disegno originale, sulla falsariga di quanto fatto subito da Luna Rossa sin dal varo dello scorso ottobre. La chiglia di INEOS, già vista negli ultimi giorni pre lockdown a Cagliari, continua a crescere e anche American Magic adesso l’ha adottata, seppur in modo meno significativo. Insomma, Luna Rossa sembra aver fatto scuola…

Defiant all’arrivo ad Auckland

La chiglietta sembra decisamente essere più efficace nelle fasi di decollo e accelerazione.

Luna Rossa con vento medio. Si nota la doppia randa. Gli ultimi quattro metri e il metro e mezzo in alto della wing sail secondo la stazza AC75 possono essere dotati di sistemi attivi di controllo. Foto Borlenghi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here