SHARE

Follonica– Ancora una giornata da vela in copertina al CICO 2020 nel Golfo di Follonica. Dopo una breeve attesa a terra, verso le 13 le flotte sono uscite con la brezza di mare che iniziava a stendersi. Programma completato e in serata saranno schiene e muscoli indolenziti, perché anche oggi pomeriggio il Ponente ha soffiato a 11-14 nodi, con un salto a destra e un rinforzo fino a 18 nodi nel tardo pomeriggio.

Silvia Zennaro, Laser Radial

Spledidi duelli nei Laser Standard, con Robert Scheidt (1-2-1) protagonista con partenze perfette (dove vuole, quando vuole, come vuole) e boline dipinte. Bene anche oggi Alessio Spadoni, che continua a guidare la classifica italiana (3-3-1 oggi), davanti a Marco Gallo e Giovanni Coccoluto, vincitore di una prova.
Nei Laser Radial l’irlandese Annalise Murphy, argento a Rio 2016, è un po’ meno primissima (2-1-3 oggi) ma continua a guidare la classifica davanti a Silvia Zennaro, migliore della giornata (1-2-2) e capace di allungare su Joyce Floridia, sua storica rivale tricolore. Da segnalare la bella vittoria della ventenne livornese Matilda Talluri nella terza prova.

Nei 49er si accorcia la distanza al vertice e si accende il duello per il titolo tra Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva) sempre primi con 2 punti di vantaggio su Simone Ferrarese (CV Bari) e Gianmarco Togni (Marina Militare), al terzo posto sempre i giovani Marco Anessi e Edoardo Gamba.

49er FX Sempre al comando Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine) sulle croate Nincevic e Vitturi, seconde, e sulle altre azzurre Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela), terze.

Finn (25 timonieri) – Netto oggi il dominio del gaetano Federico Colaninno (YC Costa Smeralda) (1-1-2), davanti a Matteo Iovenitti (CC Aniene), vincitore della terza prova, e a Marko Kolic (FV Peschiera).

470 maschile Una grande giornata e due primi di manche per gli azzurri Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare), che dopo sette prove totali salgono al secondo posto assoluto dietro i francesi Kevin Peponnet e Jeremie Mion. Terzi i tedeschi Winchel e Cipsa, quarti e secondi italiani Matteo Capurro e Matteo Puppo (YCI). Il terzo equipaggio nella classifica per il titolo è quello composto da Marco Gradoni e Ettore Cirillo (Tognazzi MV), dodicesimi in generale.

Tra le ragazze prime le greche Maria Bozi e Rafalina Klonaridou, quinte, davanti alle azzurre Benedetta Di Salle (Marina Militare) e Alessandra Dubbini (Fiamme Gialle) e a Elena Berta (Aeronautica Militare) e Bianca Caruso (Marina Militare). Primo equipaggio misto quello di Maria Vittoria Marchesini e Bruno Festo, ottimi sesti in recupero.

Kiteboarding – Sono arrivati a ben 11 manche disputate i Kite volanti, con lo specialista Mario Calbucci (CV Portocivitanova) a punteggio netto, sempre primo. Secondo si conferma Alessio Brasili (CV Fiumicino) e terzo Niccolò Magrograssi (Kite Campione). Prima femminile Sofia Tomasoni (WC Cagliari), che risale decima assoluta, seguita a distanza da Maggie Eileen Pescetto (YCI) al 16° e da Irene Tari (CV Portocivitanova) al 17°.

windsurf IQ Foil – Sempre primo Bruno Martini (CS Torbole), tra gli inseguitori anche gli azzurri del windsurf olimpico: Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) e Nicolò Renna (CS Torbole). Tra le ragazze, Marta Maggetti (Fiamme Gialle) precede Giorgia Speciale e Sofia Renna.

Alla Marina di Scarlino in regata le classi PARASAILING

Classe Hansa 303 Parasailing (singola) (32 equipaggi) – Quattro regate totali finora, sempre al comando Francesca Ramazzotti (FV Desenzano), davanti a Maria Cristina Atzori (Veliamoci) che supera Giuseppe Tisci (LNI Palermo), terzo.

Classe Hansa 3030 Parasailing (doppia) – Dopo quattro prove in testa Maria Letizia di Vita e Andrea Laviosa (LNI Sestri Ponente), secondi Patrizia Aytano e Pietro Bortoletto (LNI Sestri Ponente), e terzi Mari Cortesi e Roberto Pulcinella (Liberi nel vento).

Classe 2.4 mR Parasailing (16 timonieri) – Continua il dominio di Antonio Squizzato (SCG Salò), che vince altre tre prove, ma resta in scia ottimo secondo Davide Di Maria (SCG Salò), terzo posto per Giancarlo Mariani (Liberi nel vento).

Domani sabato 19 terza giornata, con inizio sempre alle ore 12.

SABATO 19 DIRETTA RAI SPORT – Sabato 19 a partire dalle 16:30 in programma la diretta dal CICO su Rai Sport 1, condotta da Giulio Guazzini con numerosi ospiti in studio a commentare le immagini delle regate del giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here