SHARE
Una delle orche ripresa da una barca da crociera. Courtesy La Voz de Galicia

A Coruña, Spagna– Proseguono gli insoliti contatti ravvicinati tra branchi di orche e barche da crociera lungo la costa della Galizia, nel nord della Spagna. Gli attacchi hanno poprtato ad alcune avarie ai timoni di diverse barche, tanto che alcune di esse hanno dovuto essere rimorchiate dalla Guardia Costiera in porti.

Una delle orche ripresa da una barca da crociera. Courtesy La Voz de Galicia/Delfina Vicente Santiago

Il ripetersi dei contatti a rischio ha addirittura portato ieri alla decisione di limitare la navigazione per una settimana alle unità inferiori ai 15 metri nel tratto di costa galiziana tra Cabo Prioriño Grande e Punta de Estaca de Bares, a est di A Coruña verso la costa asturiana.

Il tratto di costa atlantica galiziana sottoposto alla sospensione della navigazione per una settimana di unità inferiori ai 15 metri di lunghezza

IL Ministerio para la Transiciòn ecològica ha anche inviato un aereo di ricognizione antincendio per localizzare i branchi di orche protagoniste nei giorni scorsi di diversi attacchi a barche a vela in crociera.

I comportamenti anomali delle orche sono allo studio dei biologi marini, che al momenmto hanno parlato di comportamenti insoliti per le abitudini di un cetaceo comunque assai intelligente e capace di tecniche di caccia di gruppo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here