SHARE

Malcesine– Va a Young Azzurra dello Yacht Club Costa Smeralda, il Grand Prix 2.2 della Persico 69F Cup organizzata presso la Fraglia Vela Malcesine.
Il team guidato dallo skipper toscano Ettore Botticini rimarrà a Malcesine, sull’alto Lago di Garda, anche per il terzo Grand Prix della stagione, dal 28 settembre al 3 ottobre.

La vittoria di Young Azzurra si è concretizzata nella giornata di ieri, quando ha
vinto ben 4 delle 8 prove svolte, con 3 secondi posti e un terzo. La giornata di
oggi, 24 settembre, è stata caratterizzata da vento leggerissimo e instabile mai
superiore a 6/7 nodi. Nell’unica prova che il Comitato è riuscito a portare a termine,
Young Azzurra ha confermato con un’altra vittoria netta la sua supremazia in una classe nella quale ha fatto il suo esordio solo ad agosto. Il team si è distinto
per le manovre pulite e una tattica azzeccata. Young Azzurra ha allungato sulla
flotta subito dopo la partenza, prendendo poi un vantaggio sempre maggiore dopo
ogni boa del quadrilatero che forma il campo di regata. Dietro Young Azzurra sono
saliti sul podio di Malcesine FlyingNikka 47 e Team Agiplast di Hong Kong.

“Abbiamo raccolto i frutti dell’allenamento svolto nell’ultimo periodo – spiega
lo skipper Ettore Botticini – questa vittoria è la conferma del buon lavoro svolto
con il nostro coach Enrico Zennaro. Ci mancava il confronto con gli altri team
e siamo davvero lieti della nostra curva di apprendimento”.

Assieme allo skipper Ettore Botticini, a bordo di Young Azzurra hanno regatato il
neo campione italiano Finn, confermato ufficialmente come membro del team, Federico
Colaninno nel ruolo di flight controller, mentre alla randa si sono alternate Francesca Bergamo ed Erica Ratti, entrambe sotto osservazione. Per Francesca si è trattato del secondo evento con Young Azzurra, mentre per Erica è stata la prima esperienza.
Le osservazioni per la formazione del team proseguiranno nel corso della stagione,
che si concluderà a novembre a Porto Cervo.

Il Commodoro YCCS, Michael Illbruck era presente a Malcesine ed ha commentato: “Il team funziona bene, i ragazzi sono in sintonia tra loro e imparano
molto rapidamente a conoscere questa nuova barca. Tutto questo spiega la solida
performance in quest’evento. Come YCCS siamo felici di questa vittoria e ci congratuliamo con tutto l’equipaggio, stiamo andando nella giusta direzione.”

CLASSIFICA FINALE
1 – YOUNG AZZURRA – 49 PT
Ettore Botticini, Federico Colaninno, Erica Ratti, Francesca Bergamo
2 – FLYING NIKKA 47 – 35 PT
Roberto Lacorte, Lorenzo Bressani, Enrico Zennaro, Ruggero Tita, Simone Salvà
3 – RHKYC TEAM AGIPLAST – 31 PT
Calum Gregor, Maria Cantero, Nicolai Jacobsen
4 – FLYING NIKKA 74 – 25,5 PT
Alessio Razeto, Lorenzo De Felice, Andrea Fornaro
5 – FP.SAILING – 15,0
Alessandro Caldari, Giacomo Bandini, Lorenzo Franceschini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here