SHARE

Genova– Il quarto giorno del 60esimo Salone Nautico di Genova si è aperto con un Sold out per la seconda giornata consecutiva. Tanti i visitatori che, nel rispetto delle norme per il contenimento della pandemia covid-19, hanno visitato gli stand e le banchine della manifestazione.

Numeri da record anche per la TV del Salone Nautico che trasmette online all’indirizzo https://sntv.salonenautico.com/ e sul sito del Sole24Ore.com http://bit.ly/60°_SaloneNautico_sole_24_ore. Ogni giorno dirette in streaming, interviste, servizi su convegni, prodotti e novità.

All’insegna dell’innovazione e dell’audacia il progetto “Mambo” della start up italiana MOI Composites presentato quest’oggi nel corso della tavola rotonda “The art of making impossible vessels possible – Mambo project”.

Hanno partecipato al dibattito Marinella Levi – Politecnico di Milano e Co-founder di Moi Composites srl, Chairwoman della tavola rotonda, Michele Tonizzo – CTO e Co-founder di Moi Composites srl, Gabriele Natale – CEO e Co-founder di Moi Composites srl, Francesco Fiorentino – Composites Specialist di Micad srl, Gabriele Totisco – CEO di Catmarine srl, Alberto Emilio Osculati – Executive Director di Osculati srl, Alessandro Conti – Direttore Generale di Brunswick Marine Italia spa, Stefano Pagani Isnardi – Responsabile Ufficio Studi Confindustria Nautica.

La tematica dell’ambiente marino e della sua tutela è stata invece al centro del convegno di Slow Food, in collaborazione con Regione Liguria, “SLOW FISH. Una campagna Slow Food per capire gli oceani”. Al cuore della strategia di Slow Food sulla pesca vi è il concetto degli oceani, fiumi e laghi e le loro risorse come un bene comune dell’umanità, che implica il recupero del senso di responsabilità collettiva per rispondere all’impatto di tutti i settori, comprese le attività terrestri sull’ambiente marino, e alla necessità di accesso e di gestione equa e sostenibile delle risorse acquatiche.

In difesa dell’ambiente marino anche la mobilitazione internazionale di marinai e diportisti radunatasi in occasione della presentazione della 24^a edizione di Operazione Delphis 2020, organizzata dall’Associazione Battibaleno con il patrocinio del Parlamento Europeo, della Città di Imperia, della Regione Liguria, della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana, di Assonautica Italiana e della Federazione Italiana Vela.

Tra gli stand del Nautico, anche Giacomo Agostini, vincitore di 15 titoli iridati nel moto mondiale, che ha visitato la manifestazione accolto dai visitatori. “Io al Salone Nautico vengo quasi tutti gli anni perché in fondo i motori, di qualunque tipo, sono la mia passione – ci ha raccontato un entusiasta Agostini – anche se, mi trovo più a mio agio sulle due ruote e infatti sull’acqua non vado troppo veloce. Ho abitato per anni sul lago d’Iseo e il lago con l’acqua piatta mi piace molto, però il mare è diverso, e in barca con mia moglie non rinunciamo alle crociere sul mare.”

Italia e Made in Italy che sono stati protagonisti della presentazione di “Incontriamo l’eccellenza. Il Gruppo Boero con Padiglione Italia a Expo Dubai 2020”. Special guest dell’evento Giovanni Soldini, skipper e navigatore oceanico, ed Elisabetta Maffei, volto noto del web e navigatrice solitaria.

Innovativa anche l’Hydrofoil Bike, la prima e-bike acquatica al mondo, prodotta in Nuova Zelanda dall’azienda Manta5, ed esposta al Nautico dalla start-up Italiana Aquaride, distributore esclusivo per l’Italia e la Svizzera. Per metà bicicletta e per metà aliscafo, la Hydrofoil Bike è stata pensata per riprodurre fedelmente l’esperienza ciclistica sull’acqua.

Gli eventi di lunedì 5 ottobre

Ore 11.00 – 12.30: Conferenza La Marina Militare negli abissi dell’Oceano Artico – presentazione dei risultati scientifici della Campagna di ricerca High North 20 – a cura di Istituto Idrografico della Marina Militare (Breitling Theatre)

Ore 11.30: Leasing Forum: “Lease: il motore per lo sviluppo del Paese” – L’annuale Convegno che fa il punto sulle recenti novità normativa a supporto degli investimenti delle imprese – A cura di ASSILEA – Associazione Italiana Leasing (Convegni Padiglione Blu – Mezzanino) – in diretta streaming

Ore 12.30 – 14.30: Non chiamateli Gommoni – Le innovazioni tecnologiche, di design e dei processi produttivi applicati a questo importante comparto della nautica da diporto e da lavoro italiana – Seminario tecnico a cura di ATENA Lombardia, con il patrocinio di Confindustria Nautica (Breitling Theatre) – in diretta streaming

Ore 14.30: Nautica e Fisco: l’atteso appuntamento per fare il punto sulla normativa fiscale, doganale e di settore – a cura di Confindustria Nautica (Convegni Padiglione Blu – Mezzanino) – in diretta streaming

Ore 15.00 – 17.00: Foiling the Future: Approfondimento e dibattito sulle più recenti evoluzioni dei sistemi folianti, con progettisti, aziende e velisti – Seminario tecnico a cura di ATENA Lombardia in collaborazione con il Master in Yacht Design del Politecnico di Milano e The Foiling Week e il patrocinio di Confindustria Nautica (Breitling Theatre) – in diretta streaming

Ore 16.00: Varo “Mambo”, imbarcazione realizzata con la tecnologia di stampa 3D (Banchina)

Ore 17.00 – 18.30: Evento Breitling for the Ocean, con la partecipazione di Giulio Bonazzi, CEO Aquafil, e Roberto D’Amico, campione italiano di surf (Breitling Theatre).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here