SHARE

Gdansk– Quarta giornata, e prime delle finali, all’Europeo Laser Standard e Radial di Danzica. Vento ancora leggerp.
Nel Laser Standard maschile (126 concorrenti, tra cui 10 timonieri azzurri) migliora ancora la classifica di Alessio Spadoni (CC Aniene), settimo, anche se con due prove a corrente alternata: 6-25. Anche Giovanni Coccoluto (Fiamme Gialle) (2-24 di giornata) migliora la classifica ed è decimo, come Nicolò Villa (CV Tivano) (48-9) che è 17°. Seguono: 40° Gianmarco Planchestainer (Fiamme Gialle) (29-55), 50° Marco Gallo (Fiamme Gialle) (46-39), 60° Dimitri Peroni.
Gli azzurri in flotta Silver: 1° Giacomo Musone; 9° Filippo Guerra; 54° Edoardo Libri; 59° Claudio Natale.

Il tecnico Laser maschile Giorgio Poggi ha commentato così la giornata: “Ancora vento leggero e regate difficili, con salti e buchi, non era semplice ma i ragazzi sono andati bene in generale, nella prima Giovanni e Alessio, nella seconda Nicolò, è ancora lunga, questo era il primo giorno delle finali, ci sono ancora quattro prove, domani ancora vento leggero, sarà un terno al lotto, serve concentrazione.”

Nel Laser Radial femminile (107 al via e 8 azzurre) una sola regata nonostante la lunga attesa in mare, e seconda prova annullata. Tre timoniere azzurre nelle zone alte della classifica: Silvia Zennaro (Fiamme Gialle) (25 di giornata) è al 12° posto in generale (10° per nazione), Joyce Floridia (Fiamme Gialle) (11) la segue al 13° posto, quindi Chiara Benini Floriani (ottimo 5 di giornata) è al 15°. In Gold è al 31° posto della generale Matilda Talluri (CN Livorno) (34 di giornata), mentre Carolina Albano (Fiamme Gialle) è al 34° (53).

Le azzurre nella flotta Silver: al 2° Federica Cattarozzi (10), 5° Francesca Frazza (16), 13° Valentina Balbi.

Le regate proseguono fino a martedi 13.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here