SHARE
I Love Poland all'arrivo alla Marsamxett Harbour di Malta

Malta– Vanno al Volvo 70 I Love Poland di Grzegorz Baranowski i Line Honour, ovvero il primo posto in tempo reale, nei monoscafi alla Rolex Middle Sea Race 2020. I Love Poland ha tagliato la linea d’arrivo nella Marsamxett Harbour alle 11:53 di oggi, impiegando quindi 3 giorni 23 ore e 58 minuti per completare le 606 miglia della regata. Appena due i minuti di vantaggio sull’altro Volvo 70 E1, anch’esso polacco.
29 i minuti di vantaggio sul terzo in reale, il 60 piedi ungherese Wild Joe, che era stato anche in testa poco dopo il passaggio da Lampedusa.

I Love Poland all’arrivo alla Marsamxett Harbour di Malta

In tempo compensato IRC, che assegna la vittoria overall della Rolex Middle Sea Race, al passaggio da Lampedusa era segnalato in testa il Ker 46 Tonnerre de Glen (FRA), che ha mantenuto il primo posto anche all’arrivo a Malta in serata. Al momento secondo è lo Swan 50 Balthasar mentre terzo è il Tp52 russo Freccia Rossa.

Nella IRC double handed a Pantelleria era registrato al comando in IRC il Comet 45s Libertine di Marco Paolucci e Andrea Fornaro.

Nella classifica overall in handicap per i multiscafi, la vittoria assoluta è andata al MOD 70 Mana di Riccardo Pavoncelli con Brian Thomson skipper, che ha preceduto Maserati Multi 70 di Giovanni Soldini, che era arrivato primo in tempo reale. Terza l’australiana Shockwave di Durranbt.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here