SHARE
Troussel su Corum L'Epargne

Capo Verde- Giunge questa mattina la notizia che Nicolas Troussel su Corum L’Epargne ha disalberato. Il velista francese si trovava a circa 260 miglia a NW di Capo Verde. Troussel non ha riportato ferite nell’incidente e sta sistemando l’armo per poter dirigere probabilmente proprio a Capo Verde. Corum si trovava in settima posizione al momento del disalberamento.

Troussel su Corum L’Epargne

Si scatena, intanto, la battaglia tra i foiler al Vendee Globe. Se ieri Hugo Boss aveva superato per primo la barriera delle 400 miglia nelle 24h, oggi è LinkedOut di Thomas Ruyant a infrangere quella delle 500 miglia in un giorno. Per la precisione 500,9 miglia al rilevamento delle 14UTC di oggi, a 20,9 nodi di media.
Alex Thomson ne ha fatte 483,6 nello stesso intervallo di tempo dimostrando come il livello agonistico si stia alzando e che il giro del mondo sarà tutto da seguire.

Hugo Boss ha alle 14UTC 92,9 miglia di vantaggio sull’Imoca tradizionale di Jean Le Cam. Ruyant è terzo a 117,6 miglia, che alle attuali medie di fatto sono circa sei ore. Impossibile mollare o non spingere in questa fase di approccio ai doldrums, che saranno attraversati domani.

Qui Alex Thomson dal pozzetto coperto di comando dell’astronave Hugo Boss… fa sentire i rumori di bordo mentre la bartca fila 20 nodi nell’Aliseo:

Prysmian Group di Giancarlo Pedote si trova stamani, dopo il disalberamento di Troussel, in 15esima posizione a 523,6 miglia da Hugo Boss.

Oggi a Les Sables, intanto, Jeremie Beyou ha annunciato in una conferenza stampa di avere l’intenzione di ripartire. La partenza è in programma per domani pomeriggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here