SHARE
Leg 9, from Newport to Cardiff, day 6 on board Brunel. Peter Burling helming in the North Atlantic. 24 May, 2018.

Auckland– La Mange Olsson Foundation ha annunciato che Peter Burling è il vincitore del prestigioso Magnus Olsson Prize per l’anno 2020.

Attribuito ogni anno a una persona che ha contribuito in maniera significativa al mondo della vela, il premio in passato è andato a campioni come Torben Grael, Sir Ben Ainslie, Stan Honey, Santiago Lange, Grant Dalton e Carolijn Brouwer.

Peter Burling al timone di Brunel durante la Volvo Ocean Race 2018

Peter Burling originario di Tauranga in Nuova Zelanda è il più giovane vincitore del premio e malgrado la sua giovane età, 29 anni, ha un curriculum impressionante con medaglie d’oro e argento olimpiche e nove campionati del mondo.

“E’ un grande onore ricevere il riconoscimento della Mange Olsson Memorial Foundation. Sfortunatamente non ho mai avuto l’opportunità di conoscere Magnus ma la sua regata epica su Ericsson 3 nell’edizione 2008-09 di The Ocean Race ha decisamente ispirato a intraprendere la mia carriera oceanica.” Ha dichiarato Burling.

Come un leader, Burling continua a dimostrare la sua abilità di essere skipper e di gestire team di livello mondiale nel mondo della vela. Nel 2017 era timoniere a bordo di Emirates Team New Zealand nella campagna vincente della 35ma Coppa America; watch captain e timoniere su Team Brunel nell’edizione 2017–18 di The Ocean Race, dove ha concluso al terzo posto overall. E’ stato nominato Velista dell’Anno nel Rolex World Sailor of the Year Award nel 2017. Burling e il suo compagno sul 49er Blair Tuke hanno anche vinto il premio nel 2015 e sono stati finalisti sia nel 2014 che nel 2016.

Parallelamente alle loro imprese in mare Burling e Tuke hanno fondato un’associazione per la conservazione dell’ambiente marino, Live Ocean che si occupa della salvaguardia e la protezione degli oceani, e in particolare modo in Nuova Zelanda. L’associazione si occupa della diffusione e accelerazione delle scienze legate al mare, dell’innovazione e dell’educazione del grande pubblico.

Il 2021 sarà nuovamente un anno intenso per Burling che si sta preparando a difendere la Coppa America in acque di casa in marzo con Emirates Team New Zealand, al lancio del team neozelandese nel circuito SailGP in Aprile, e ai giochi olimpici di Tokyo nell’agosto 2021.

Il prossimo giovedì 26 novembre Burling riceverà il Magnus Olsson Prize 2020 nel corso di una cerimonia virtuale, che potrà essere seguita al link https://ctne.tecviz.net/maom/?2020 a partire dalle ore 19 in Europa.
La cerimonia sarà presentata da Gustav Morin, on board reporter su Ericsson3 che è l’autore di alcuni dei più bei ricordi di Magnus Olsson, dalla velista svedese Frida Langenius, e dal famoso giornalista televisivo di TVNZ Martin Tasker da Auckland. Inoltre i vincitori delle passate edizioni del premio aggiorneranno il pubblico sulle ultime notizie dal mondo della vela.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here