SHARE

Livorno– Sabato 18 gennaio si sono svolte le Assemblee Zonali di rinnovo dei consigli delle 15 Zone in cui è ivisa l’attività della Federazione Italiana Vela.

Per la II Zona (Toscana, Umbria e La Spezia, 75 società affiliate con una ricca tradizione sportiva e organizzativa), l’Assemblea si è svolta a Livorno e ha portato alla conferma di Andrea Leonardi, che era l’unico candidato alla presidenza.

Le operazioni di voto seguono e completano quelle nazionali e hanno confermato
l’elezione alla carica del presidente Andrea Leonardi, che prolunga così il suo
mandato per un nuovo ciclo e una nuova stagione sportiva che si apre.

I consiglieri risultati eletti nel direttivo sono stati Filippo Arcucci (CV Elbano), Lorenzo Barberi (Compagnia della Vela Forte dei Marmi), Dario Caroti (CV Elbano), Sandro Gherarducci (CN Marina di Carrara), Andrea Mazzoni (CV Antignano) e Riccardo Spanu (LNI Follonica).

Leonardi ha commentato: “Si entra in una fase nuova per il Comitato
Seconda Zona, che ha trovato l’occasione di rinnovarsi nella maggior parte dei
componenti oggi forti di esperienza, passione e ottima conoscenza del sistema
federale italiano. Queste elezioni si affacciano ad un futuro che porterà con sé
ancora qualche incertezza legata alla situazione sanitaria contingente e che terrà in
ostaggio molta della nostra attività sportiva per un altro po’, ma i circoli di questa
parte di Italia sanno bene cosa fare per continuare il lavoro che gli spetta, cioè
favorire lo sport della vela nella pratica agonistica, sportiva e nelle attività di
formazione.

Ora finalmente è tempo di mettersi il vestito nuovo e iniziare un percorso
coraggioso, perché l’evoluzione dello sport coincide con la complessità di un intero
mondo sociale che cambia. Per parte mia, spero di continuare a mettere al servizio
di tutti l’esperienza maturata ormai in molti anni, con la certezza che dalle
espressioni territoriali anche Federvela saprà trarre, oggi e sempre più, importanti
risorse per il suo completamento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here