SHARE

Auckland– Comunicato il nuovo programma dei round robin finali della Prada Cup. Restano due match tra Luna Rossa e BRITAnnia, dopo l’inevitabile rinuncia di American Magic, impegnata in una corsa contro il tempo per potrer disputare le semifinali a partire dal 29 gennaio con una Patriot rimessa in sesto dopo il quasi naufragio di domenica scorsa.

Il programma delle regate è cambiato come segue:

Sabato 23 gennaio 2021:
LUNA ROSSA PRADA PIRELLI – INEOS TEAM UK – Partenza alle 16:00 NZ (04:00 CET).

Domenica 24 gennaio 2021:
INEOS TEAM UK – LUNA ROSSA PRADA PIRELLI – Partenza alle 16:00 NZ (04:00 CET).

Quindi niente regate per il 22 gennaio.

12/01/21 – Auckland (NZL)
36th America’s Cup presented by Prada
PRADA Cup 2021 – Training Day 2
Ineos Team UK, Luna Rossa Prada Pirelli Team

Fare Vela coprirà le regate con il sempre più seguito commento live insieme a Vittorio d’Albertas, Pietro Pinucci e altri ospiti.

Una formalità regolamentare: dopo entrambe le regate di sabato e domenica, ciascun concorrente dovrà partecipare a una “regata fantasma” contro American Magic; la regata verrà sospesa pochi minuti dopo la partenza e il Regatta Director potrà così assegnare il punto al team in regata. La regola che prevede 25 minuti di separazione tra due regate non sarà applicata a queste “regate fantasma”.

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto INEOS TEAM UK sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup. In questo caso i due team potranno scegliere se regatare o no nella prova prevista domenica.

Classifica

BRITAnnia 4-0

Luna Rossa 2-2

Patriot 0-4

Riordiamo che se Luna Rossa dovesse vincere entrambe le regate, arriverebbe a 4-2 come gli inglesi e vincerebbe i Round Robin per il successo nell’ultimo match disputato. Luna Rossa accederebbe così direttamente alla finale di Prada Cup. In caso contario lo farà BRITAnnia.

 

E intanto ad Auckland…
Ad Auckland prosegue la preparazione ai due match di Luna Rossa e INEOS Team UK. Martedì Luna Rossa è uscita con il solo scafo senza albero, al traino, per provare dei flap ai foil più piccoli, che poi sono stati testati mercoledì in un’uscita di cui vediamo qui sotto alcune immagini. Si nota l’instabilità maggiore con vento medio-forte, dovuta al nuovo assetto ancora da testare. Fatto comunque normale dove la minor resistenza comporta anche una minor stabilità, soprattutto nelle fasi di transizione e a velocità medie. Con alcune ore di mare, Luna Rossa potrà essere a suo agio anche con questo nuovoi assetto.

Video courtesy NSZP

La scelta di flap più piccoli (dovrebbe trattarsi del secondo set modificato tra i tre a disposizione di Luna Rossa) è ovviamente in funzione di avvicinarsi alle prestazioni di BRITAnnia con vento medio-forte, che sembra previsto per sabato e domenica.
Luna Rossa potrà poi eventualmente tornare alla precedente configurazione per la fase finale della Prada Cup, se vi sarà vento medio-leggero.

Ne parlano nei dettagli Vittorio D’Albertas e Pietro Pinucci in questa analisi:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here