SHARE
i foil di Luna Rossa nell'uscita di oggi

Auckland– Primo giorno di mare per Luna Rossa dopo la vittoria nella semifinale di Prada Cup. Luna Rossa è uscita oggi per una lunga sessione, in cui ha incrociato anche il rivale INEOS Team UK e il defender ETNZ.

Luna Rossa, BRITAnnia e Te Rehutai oggi in allenamento

L’attesa per la finale di Prada Cup, che inizia alle 4 del mattino di sabato 13 febbraio (commento in diretta su Fare Vela), è spasmonica. Ci sono tutti i sintomi per una sfida epocale, con Luna Rossa e Britannia al massimo delle prestazioni, due equipaggi di altissimo livello e molta pressione emotiva. La sensazione è che il lungo duello si deciderà su dettagli decisivi, su singoli errori o intuizioni vincenti e che, comunque, sarà una serie lunga e combattuta.
Si regaterà al meglio delle 7 vittorie su 13 match.

Il video dell’uscita di oggi di Luna Rossa (courtesy Justin Mitchell).

BRITAnnia ha continuato a sviluppare i suoi foil con flap soft, mentre Luna Rossa prosegue nella sua costante progressione, senza cambi radicali ma con quella che sembra una maggiore adattabilità alle varie condizioni. Luna Rossa ha rimontato il timone già usato in predenza per le World Series.

i foil di Luna Rossa nell’uscita di oggi

Da segnalare che INEOS Team UK ha ancora un’ammonizione attiva per l’infrazione relativa alla rtegolazione della base randa. Ciò significa che in caso di un’altra irregolarità di stazza accertata, al team britannico sarà assegnata una sconfitta nella prossima serie. INEOS Team UK ha provato a far togliere il provvedimento in vista della finale, ma Luna Rossa Prada Pirelli, che riveste come noto anche il ruolo di challenger of record, non ha accettato.

Max Sirena osserva Luna Rossa durante l’uscita di oggi
Luna Rossa alla base durante le modifiche di lunedì e martedì. Foto Luna Rossa

Questo il calendario della finale di Prada Cup:

2 COMMENTS

  1. Nel video ho notato che c’era un uomo in più a bordo, dietro a Spithill. Aveva il numero 34, ma non so a chi appartenga. Guardava ripetutamente la randa, forse stavano provando le nuove vele o qualche particolare regolazione sulla mainsail…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here