SHARE
La flotta spetatori e i due AC75 in attesa sul campo A\

Su Fare Vela l’America’s Cup è offerta da:

Auckland– Poco vento nel campo Alpha del Golfo di Hauraki e niente regate. L’America’s Cup Match resta quindi sul tre a tre, con Luna Rossa e Te Rehutai che se ne tornano alle loro basi dopo aver trascorso qualche ora a ciondolare nel mezzo a una moltitudine di barche spettatori.

Il vento da Nord si è stabilizzato sui 6-7 nodi, senza mai però raggiungere un’intensita costante su tutto il campo di regata per poi calare ancora nel tardo pomeriggio. Inevitabile, quindi, la decisione di Iain Murray di posticipare a domani le regate 7 e 8 di questa avvincente e incerta America’s Cup.

La flotta spetatori e i due AC75 in attesa sul campo A\

Auckland– Di pareggio in pareggio siamo arrivati al tre a tre, ovvero a quattro vittorie dall’America’s Cup sia per Luna Rossa sia per Emirates Team New Zealand. Come dire, non si può più sbagliare e chi farà il primo break, conquistando due vittorie in una giornata diventerà automaticamente il favorito per alzare la Coppa al cielo di Auckland.
La buona notizia è che Luna Rossa è appunto con tre successi come Te Rehutai e ha le chance per farceloa, come mai successo prima d’ora a uno sfidante negli ultimi trent’anni di Coppa.

Per la prima volta dalla celebre sfida del 1983, quando Australia II strappò a Liberty di Dennis Conner l’America’s Cup dopo 132 anni di dominio americano, la Coppa vede due contendenti di pari livello. Il 9-8 di San Francisco 2013 fu una serie diversa, prima dominata dai kiwi e poi dagli oracliani di Coutts. Ma l’equilibrio della sfida 2021 nel Golfo di Hauraki è totale e a decidere sarà la tenuta montale, la capacità di non fare errori quando conta davvero. Più della velocità delle barche, troppo costrette nello stretto rettangolo dei boundary, che fanno assomigliare il campo di regata a un flipper (ridateci le Lay Line) conta il capitale umano.

Qui la diretta con il feed internazionale (commento di Ken Read, Nathan Outteridge e Shirley Robertson):

A questo link il nostro commento, a partire dalle 3:40, insieme a Vittorio d’Albertas e Pietro Pinucci. Ospite di questa notte sarà Roberto Ricci, fondatore di RRD, windsurfer e kiter che è uno dei pochissimi italiani “normali” ad aver navigato su Luna Rossa. Ci racconterà le emozioni che si provano su un AC75 lanciato a 40 e più nodi.

America’s Cup (serie al meglio delle 7 vittorie)

Luna Rossa-Emirates Team New Zealand 3-3

Campo Alpha
Previsioni di vento da NNE sui 7-10 nodi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here