SHARE
Silvia Zennaro- Foto Rovatti/AICL

Formia– Che spettacolo (e che fatica…) per i 420 laseristi… o ilchisti che dir si voglia, in regata all’Italia Cup di Formia organzzata da AICL e Circolo Nautico Caposele. Un vento da Levante-Grecale ha soffiato imperterrito per i tre giorni di regata, con punte oggi fino a 20-22 nodi e 26 nodi in raffica. Disputato il programma completo con sei prove nei primi due giorni e due prove di finale oggi.

Silvia Zennaro- Foto Rovatti/AICL

I vincitori sono Gianmarco Planchestainer negli Standard/ILCA7 e Silvia Zennaro nei Radial/ILCA6 entrambi della sez. velica Giardia di Finanza, mentre nei 4.7/ILCA4 la spunta Gaia Bolzonella del CV Torbole.

Negli Standard/ILCA7 Gianmarco Planchestainer (1-1) suggella il successo con un doppia vittoria nelle due prove odierne. Secondo posto per Matteo Paulon (3-2) dello CV Torbole, vincitore fra gli U21. Completa il podio Giacomo Musone (2-5) del Club Nautico Rimini.Primo U19 Pietro Giacomoni (12-8) dello CV Portocivitanova.

Gianmarco Planchesteiner. Foto Rovatti

Nei Radial/ILCA6 flotte divise in Gold, Silver e Bronze e doppietta femminile con Silvia Zennaro (1-3) dell sez. velica Guardia di Finanza e Chiara Benini Floriani (2-6) della Fraglia Vela Riva, prima U21. Terzo gradino del podio per Niccoló Elena (3-2) dello YC Italiano, vincitore fra i ragazzi.

Seguono Mattia Cesana (4-1) della Fraglia Vela Riva, secondo maschile e primo U17, Giorgia Cingolani (6-14) del CV Torbole, terza femminile e Tito Morbiducci (9-4) dello YC Cannigione, terzo maschile e primo U19.

Alessia Palanti (8-7) del CV Torbole e Martina Selvarolo (5-5) vincono rispettivamente nelle categorie U19 e U17 femminili.

Nei 4.7/ILCA4 vittoria di per Gaia Bolzonella (3-1) della CV Torbole. Stessi parziali, ma invertiti, Massimiliano Antoniazzi (1-3) dello YC Adriaco, secondo assoluto e primo maschile. Terzo gradino del podio per Emma Mattivi (2-2) della Fraglia Vela Riva, che oggi conquista due volte la piazza d’onore.

Al quarto posto Jan Meletti (5-UFD) della Fraglia Vela Malcesine, secondo maschile e primo fra gli U16, seguito in classifica da Davide Nuccorini (7-21) del CDV Roma. Completano il podio maschile U16 Luca Centazzo (13-19) de CN Triestino e Salvatore Falchi (6-8) dello YC Olbia.

Ottava posizione finale e medaglia di bronzo femminile per Alina Iuorio (20-22) del CV Portocivitanova.

Maria Vittoria Arseni (18-44) del Tognazzi Marine Village si aggiudica la vittoria fra le U16, piazze d’onore per Ginevra Caracciolo (36-25) della LNI Napoli e Alice Consalvo (9-6 in Silver) della LNI Formia.

A Lorenzo Migliaccio del Circolo del Remo e della Vela, Enrico Scala della LNI Napoli e Elisa Boschi della SN Pietas Julia la vittoria nella categoria Master rispettivamente negli Standard/ILCA7 e nei Radial/ILCA6.

A questo link le splendide foto di oggi di Marta Rovatti.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here