SHARE

Capri– Controlli di stazza il 13 e il 14 maggio e poi finalmente, sabato 15 maggio, a mezzanotte in punto e tra le mille luci di una città che incanta, parte dalla baia di Santa Lucia a Napoli la 66a Regata dei Tre Golfi del Circolo del Remo e della Vela Italia, quest’anno valida anche come prova d’altura dell’Europeo ORC.

Svanisce quindi lo spettro di un secondo rinvio, dopo quello del 2020, e anche se bisognerà necessariamente rinunciare al tradizionale pranzo pre-partenza che il Circolo Remo e Vela Italia offre ai concorrenti, saremo però ripagati dallo straordinario colpo d’occhio delle 140 e più barche ormeggiate sotto Castel dell’Ovo, che con le loro sirene saluteranno la cerimonia dell’alza bandiera in onore dei 93 equipaggi (in rappresentanza di 9 nazioni) che lotteranno per il titolo di Campione Europeo.

La Tre Golfi è aperta anche a multiscafi, barche d’epoca e classiche e barche con due soli membri d’equipaggio; sono circa 150 miglia da Napoli verso Ponza, poi ritorno a girare gli scogli de Li Galli, di fronte Positano, e traguardo a Capri.

Qui la flotta dell’Europeo resta ormeggiata al Porto Turistico per la seconda fase del Campionato: dal martedì 18 a giovedì 20 maggio, 3 giorni di prove sulle boe per un totale di 6 regate in programma, inclusa la prova offshore.

“Essere riusciti a organizzare un evento importante come il Campionato Europeo in un periodo così complesso – dice il Presidente dell’ORC Bruno Finzi – è un gran risultato che premia innanzitutto gli organizzatori. E le 93 barche iscritte, la partecipazione più alta mai raggiunta nei suoi 18 anni di storia, stanno a dimostrare la voglia di tutti di tornare in mare a regatare.”

A fianco dei più rigidi protocolli di sicurezza messi in atto dagli organizzatori, l’am- ministrazione dell’isola di Capri ha posto in essere un rigoroso programma per accogliere serenamente tutti i partecipanti all’appuntamento che in questo tragico anno inaugura la stagione turistica.

“Entro la prima settimana di maggio tutta l’isola sarà Covid-free – dichiara Marino Lembo, Sindaco di Capri – Nella settimana della Rolex Capri Sailing Week creeremo una ‘bolla di sicurezza’ nel Porto Turistico estesa all’intero Borgo di Marina Grande. E non solo: grazie a un accordo con Federalberghi tutte le strutture ricettive applicano, fin da ora, un rigido protocollo di sicurezza fornendo la massima assistenza sanitaria.”

https://www.rolexcaprisailingweek.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here