SHARE

Aggiornamento Una protesta vinta da Nicolo’ Villa ha annullato il bfd in cui era incappato ieri il timoniere del CV del Tivano. Villa rimonta quindi alla 17esima posizione con 90 punti, a 15 dalla qualificazione al momento in possesso dell’Olanda.

Vilamoura– Si complica la qualificazione olimpica per l’Italia nei Laser/ILCA 7. Dopo le prime due prove di finale, disputate oggi con vento leggero a Vilamoura, i primi due posti per i Paesi europei ancora a caccia del pass per Tokyo, andrebbero a Spagna (quarta con 47 punti) e Olanda (12esima con 75 punti), con anche Belgio (13esimo e 81 punti) e Svizzera (23esimo con 100 punti) davanti al primo italiano, Alessio Spadoni 26esimo (oggi 18-47) con 107 punti, quindi 32 da recuperare sull’Olanda.

Robert Scheidt a Vilamoura

Nicolò Villa è 28esimo (oggi 9-bfd) con 113 punti e Giovanni Coccoluto 29esimo (27-13) con 115 punti.
Seguono nella GOld: 39.Planchesteiner; 51.Peroni; 70.Paulon

Da segnalare che la leggenda olimpica Robert Scheidt a 48 anni trova ancora la classe per collocarsi al quinto posto assoluto. Ricordiamo che il cinque volte medaglia olimpica e nove volte mondiale Laser è allenato da Francescso Marrai.

Nei Laser Radial/ILCA 6 prosegue il dominio della danese Anne Marie Rindom. Tra le italiane 25.Sara Savelli (17-28 oggi in Gold). L’azzurra Silvia Zennaro è 29esima (39-.6 oggi). Seguono in Gold: 34.Benini Floriani; 41.Talluri

Anne Marie Rindom

Domani altre due prove per le speranze italiane di avere un singolista a Tokyo 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here