SHARE

Cadice– Mattia Camboni ha vinto la Medal Race finale del Mondiale RS:X di Cadice e conquista così uno splendido argento nel windsurf olimpico.

Mattia Camboni subito dopo la conquista dell’argento a Cadice. Foto FIV


Per l’atleta di Civitavecchia un risultato che lo conferma al vertice della classe dopo il precedente argento all’Europeo RS:X. Per Camboni adesso si tratterà di affrontare al meglio la sua seconda Olimpiade.

Bene le italiane anche nell’RS:X donne. Marta Maggetti vince la Medal Race e Giorgia Speciale è terza. In classifica generale concludono rispettivamente al sesto e al decimo posto.

RICCARDO BELLI DELL’ISCA (TECNICO RS:X MASCHILE): “Sono molto contento e soddisfatto, è stata una bellissima settimana nella quale Mattia ha regatato benissimo. E’ un risultato storico perché mai un italiano era arrivato sul podio di un Mondiale nella classe RS:X. Sono soddisfatto dal punto di vista tecnico perché dopo l’argento Europeo in condizioni di vento leggero dove Mattia si sente più confidente, abbiamo fatto un grosso lavoro per chiudere il gap con gli altri della flotta con vento planante, e così è successo questa settimana. Le modifiche fatte funzionano.”

MATTIA CAMBONI (FIAMME AZZURRE): “Sono sceso in acqua determinato e non ho pensato ad altro che a vincere la Medal. Questa seconda medaglia in tre mesi mi da una grande gioia, ripaga di tutti i sacrifici fatti in questi mesi difficili, con poche occasioni di confrontarsi con gli avversari. Come ho detto ieri è un altro sogno che si realizza, è bello abituarsi ai sogni, non voglio smettere!”

GIORGIA SPECIALE (CC ANIENE): “E’ stato un mondiale in salita sin dall’inizio, ho provato a riscattarmi, ma purtroppo è uscito come risultato solamente un decimo posto. Sicuro le condizioni non erano le mie preferite ma… Va bene così. Ci tengo a ringraziare la Federazione Italiana Vela per esserci stata vicina tantissimo in questo periodo, e fare tantissimi complimenti a Mattia per il suo argento!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here