SHARE

Napoli- Un grave lutto colpisce la vela italiana e quella napoletana in particolare. Si è spento oggi Giuseppe Dalla Vecchia, noto come Pippo e velista e dirigente sportivo di lunghissima esperienza.

Uomo cardine per anni della Federazione Italiana Vela, di cui era stato anche Vicepresidente, e del Reale Yacht Club Canottieri Savoia di cui eta ancora presidente benemerito.

Pippo Dalla Vecchia avrebbe compiuto 91 anni il prossimo 8 giugno, si è spento serenamente nella sua casa, per l’aggravarsi di alcuni malanni. La notizia ha fatto subito il giro dei circoli velici e dei campi di regata. La V Zona FIV ha disposto per domenica 2 maggio un minuto di silenzio in occasione delle regate previste in Campania nelle stesse acque in cui Pippo per anni ha governato lo sport velico.

Il Presidente della FIV Francesco Ettorre ha voluto esprimere le condoglianze e il ricordo prezioso di Pippo e della sua vita dedicata allo sport e alla vela, indirizzandole a nome di tutta la comunità della Federvela italiana alla famiglia, la moglie Maria Grazia e i figli Aurelio (a sua volta olimpico nella vela a Los Angeles 1984), Marco e Emanuele: “Pippo Dalla Vecchia è stato uno dei più grandi personaggi della nostra vela, ha portato a livelli nazionali e internazionali la qualità della vela napoletana, ha ricoperto ruoli diversi invariabilmente con grandi risultati. Con Carlo Rolandi torneranno a incontrarsi, a noi resta il compito di onorarne la storia e la memoria in ogni bordeggio della vita.”

I funerali si terranno a Napoli lunedi 3 maggio alle 11:00 nella chiesa della Congregazione della Trinità dei Pellegrini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here