SHARE

Aggiornamento– Vento da S sui 10-12 nodi e onda formata fino a due metri oggi in Tigullio.
I 15 maxi delle Regate di Primavera – Splendido Mare Cup hanno affrontato un percorso di circa 14 miglia, un grande triangolo nel Golfo del Tigullio, completato in poco meno di due ore. Primo a tagliare il traguardo in tempo reale il ‘solito’ Pendragon di Carlo Alberini, davanti a Capricorno di Rinaldo Del Bono, a 3 minuti di distanza e Twin Soul B di Luciano Gandini che ha tagliato con un distacco di poche lunghezze.

La classifica in tempo compensato dopo due giorni di regata vede dunque in testa l’R/P 78 Capricorno di Rinaldo Del Bono, che si mantiene in testa alla classifica grazie a due vittorie consistenti.
In seconda posizione, il veloce Mylius 80 Twin Soul B di Luciano Gandini che chiude i primi due giorni con un secondo e un terzo posto.
Risale bene la classifica generale ITA102, il Felci 61 di Adriano Calvini che, dopo la sesta posizione di ieri e un ottimo secondo posto oggi, completa il terzetto della classifica provvisoria.

Portofino– Segui qui la diretta della seconda giornata delle Regate di Primavera Splendido Mare Cup, organizzate dallo Yacht Club Italiano a Portofino

 

Per le regate di ieri la classifica finale, dopo il calcolo dei compensi, ha visto la prima vittoria di giornata per l’R/P 78 Capricorno di Rinaldo Del Bono, secondo posto per il Mylius 80 Twin Soul B di Luciano Gandini e terza piazza per lo Swan 98 Drifter Cube di Andrea Bianchedi.

Notevole prestazione di Capricorno (ex Morning Glory), un vero purosangue disegnato da Reichel Pugh e costruito dal cantiere McConaghy nel 1995. Concepito come uno yacht da regata estremamente all’avanguardia per dominare nelle regate oceaniche. A Portofino ha schierato un equipaggio eccezionale, formato da molti talenti della vela internazionale come Tiziano Nava, Alberto Fantini, Stefano Rizzi, Giovanni Cassinari, Matteo Plazzi e Angelo Romanengo tra gli altri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here