SHARE


Caorle– Parte sabato La Cinquecento Trofeo Pellegrini, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita e dal Comune di Caorle, in collaborazione la Darsena dell’Orologio e il supporto del Main Sponsor Pellegrini Impresa di Costruzioni, azienda specializzata nel settore dell’edilizia industriale e civile.

La regata, valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, vedrà al via 35 imbarcazioni provenienti da Italia, Austria, Slovenia e Repubblica Ceca, che partiranno sabato 29 maggio alle ore 14.00 dal lungomare di Caorle.

Foto Carloni

Per questa edizione prevalenza, con 20 iscritti, nella storica categoria 500×2 che vedrà al via tra i più piccoli Mr. Hyde di Marco Rusticali-Riccardo Rossi, Angelo Pogo 30 di Federico d’Amico-Edoardo Giannessi e il Farr 30 Boomerang di Andrea Zerial-Giorgio Baschirotto, accanto a big come Wanderlust, Comet 45S di Furio Gelletti-Franco Ferluga e Moonshine, Cori 52 dei fratelli Fabio e Massimo Di Terlizzi tra i partecipanti che arrivano da più lontano.

Non mancheranno i multiscafi austriaci, presenza assidua a Caorle e barche che guardano con attenzione alla classifica ORC, come Black Angel IMX-38 di Striuli-Tappeto, Gecko X37 di Juris-Luciani, Demon-x X35 di Borgatello-Sambo, Axterope X35 di Cibibin-Neglia e Tokio J99 di Minozzi-Da Re.

Nella categoria XTutti, con 15 barche al via, lo scafo più piccolo è Catina 4 Hanse 311 del romagnolo Gabriele Spaggiari insieme all’Elan 340 Pokekiakkiere del riminese Alberto De Rossi. Tra gli scafi più lunghi e performanti, Super Atax, Ior ottimizzato di Marco Bertozzi, Forever I Dufour 45P di Luigi Cenedese, Lotos GS45 di Antonio Mescalchin e il Clas 40 Fulcrum II di Marek Chatrny. 

Tra gli iscritti anche protagonisti ai vertici della classifica del Campionato Italiano Offshore, i toscani di Muzyka 2 capitanati da Simone Taiuti insieme a Renoir di Mario Pellegrini, oltre a Don’t forget to smile dei Pionieri del Mare, , Give me Five Arya 415 di Massimo Pagliarin e gli sloveni di Martini, Salona 38 capitanato da Andrej Jereb.

La premiazione si terrà poi sabato 5 giugno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here