SHARE

Reggio Calabria– L’Italia Cup Laser ha fatto tappa nello Stretto di Messina, con organizzazione del Circolo Velico Reggio Calabria. Un’edizione ridotta nella partecipazione, a causa della distanza e della vicinanza della precedente tappa all’Elba a metà maggio. In regata, quindi, solo le classi ILCA 4 (4.7) e ILCA 6 (Radial). Ridotto, a causa di una meteo insolita, il numero delle prove disputate: cinque per i Radial e quattro per i 4.7.

Negli ILCA 6 (55 barche) successo di Lorenzo Predari (FV Malcesine, 1-3-9-bfd-1) davanti ad Alessandro Maravalle e Maximiliano Testa. Predari è anche il primo under 17, mentre Maravalle è il primo Under 19. Giorgia Deuringer è la prima femminile davanti a Francesca Falanga (prima Under 19) e Silvana Pomicetti.

Negli ILCA 4 (77 barche) vince Lorenzo Bartoli (CN Bardolino, 2-2-14-1) davanti a Giuliano Trobia e Davide Nicoli. Trobia miglior Under 16. Tra le femmine Alessandra Grasso si impone su Valentina Chelli e Ginevra Caracciolo (miglior under 16).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here