SHARE

Rimini– Prende il via con due regate disputate in condizioni di brezza leggera la seconda frazione del circuito J/70 Cup, che nonostante le restrizioni di viaggio ancora in vigore per via della pandemia, ha richiamato sul campo di regata di Rimini quaranta equipaggi in rappresentanza di otto nazioni.

L’equipaggio migliore della giornata inaugurale è J-Curve di Mauro Roversi, dove le scelte tattiche sono affidate ad Enrico Fonda, che con terzo ed un primo posto sigilla la leadership provvisoria del ranking e guadagna il titolo di J of the day, assegnato ogni giorno all’equipaggio che riesce a mettere a segno i migliori risultati parziali. Secondo posto, con sole due lunghezze di ritardo, per Federico Strocchi con Cheyenne, vincitore della prima prova della serie.

Completano la top-five provvisoria Luca Domenici con Notaro Team, secondo classificato a Nettuno, Yann Inghilesi con Ciclone e Sergei Sobolev con ELF, portacolori russo e primo equipaggio straniero nel ranking.

Nella classifica Corinthian, riservata a velisti non professionisti, il leader dopo il Day 1 è Jeniale Eurosystem di Massimo Rama, vincitore dell’evento inaugurale del circuito 2021 a Nettuno, seguito in classifica da Acina Sailing Team di Salvatore Eulisse e da Gwen di Manfredi Mancinelli Scotti.

La regata prosegue fino a domenica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here