SHARE

Gravedona– Terza tappa della Coppa Italia H22 One Design – Trofeo AON 2021, regata organizzata in modo impeccabile dall’AVAL-CDV di Gravedona.

Sono stati due giorni di regate con condizioni di gran caldo e vento alternato e instabile: sabato con Breva da 14/16 nodi e 4 prove disputate in un campo di regate non proprio semplice; domenica mattina prima partenza prevista per le 11.00, posticipata fino a dopo le 13.30 per mancanza di vento. Vento che è poi arrivato con una media di 15 nodi anche se lungo il campo di regata si registravano raffiche oltre i 20 con forti variazioni di direzione.

Vincitore della tappa Alessandro De Felice (Circolo Vela Bellano) con ITA201 Alta Tensione, invelato North Sails 3DiNordac, che con due primi nella prima giornata aveva provato a mettere subito una seria ipotetica sulla tappa, nonostante il campo di regata un po’ difficile. Segue ITA112 di Alberto Valli (Vela Club Desenzano) a pari punti.

Nell’Equipaggio oltre a De Felice, Roberto Spata, dealer della Classe H22, che ha giudicato la prima giornata “buona, con un bel vento e campo di regata difficile, regate comunque molto combattute e chiuse”, Alessandra Simion e Marco Bossi.

Al secondo posto si è piazzata dunque ITA 112 di Alberto Valli (Vela Club Desenzano) e al terzo posto ITA126 di Alessandro Venini (LNI Mandello del Lario), che ha potuto scartare l’OCS della prima prova e superare l’Ita 202 del Presidente di Classe Matteo Nasini.

Prossimo appuntamento il 24 e 25 luglio sul Lago di Garda per la Transbenaco, e poi dopo la pausa di agosto dal 3 al 5 settembre il Campionato Italiano a Colico e a chiudere poi il 2 e 3 ottobre a Bellano (LLC)) per l’ultima tappa del circuito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here