SHARE
Il Primo Ministro kiwi Jacinda Ardern con Gran Dalton. Foto Craig/TNZL

Powered by:

Auckland– “Fate sentire la vostra voce e dite a TNZL come vi sentite”, questo l’appello lanciato dal Primo Ministro neozelandese Jacinda Ardern ai suoi concittadini kiwi sull’eventualità che la difesa della 37th America’s Cup possa svolgersi fuori dalla Nuova Zelanda.

Il Primo Ministro kiwi Jacinda Ardern con Gran Dalton. Foto Craig/TNZL

La reazione della Ardern alle dichiarazioni di ieri di Grant Dalton e del RNZYS, che hanno ufficialmente aperto alle trattative con altre sedi estere, non si è fatta attendere. La Ardern ha detto chiaramente che “Ci sono in corso ancora trattative e, se vi sentite così perplessi su tale eventualità di come lo siamo noi, fatelo sapere al team”.

Come noto, TNZL ha rifiutato l’offerta di 99 milioni di dollari nzl fatta dal Governo di Wellington per la prossima difesa dell’America’s Cup ad Auckland e ha aperto a una sede estere, con Portsmouth in UK come gran favorita.

“La palla è ora nel loro campo”, ha detto la Ardern, “Noi crediamo di aver fatto un’offerta decente e spetta a loro adesso farci sapere dove vorranno disputare la Coppa”.

Il New Zealand Herald dedica all’argomento questo articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here