SHARE

Powered by:

Genova– In attesa della proclamazione ufficiale dei vincitori overall da parte dello Yacht Club Italiano, si è ormai definita la classifca finale della 68esima Rolex Giraglia. La vittoria in overall IRC va al Sydney 43 francese Imagine di Gilles Argellies, mentre quella in ORC va al Frers 64 Anywave Safilens di Alberto Leghissa.

Anywave Safilens. Foto Carloni

Il Team di Anywave Safilens per questa regata è stato guidato da due skipper, per coprire i diversi turni, uno con Alberto Leghissa al timone con Mitja Gialuz alla tattica, l’altro con Mauro Pelaschier affiancato dal giovane Matteo Bonin. Completavano la squadra velisti di grande esperienza in ruoli chiave, come Pietro Luciani navigatore, Luca Farosich e Matteo Bandiera in prua, Massimiliano Zanolla all’albero, Giovanni Battista “Tita” Ballico e Sergio Michieli alle drizze, Andrea Marengo e Dean Bassi trimmer, Daniele Bazzocchi e Marino Farosich grinder, Gino Becevello (RECO del Team) e Ugo Guarnieri alle volanti.

“E’ stata una regata entusiasmante, veloce, tecnica.” così Alberto Leghissa dopo aver tagliato il traguardo “Siamo riusciti a tenere sempre la testa della flotta, facendo buone scelte tattiche. Dopo il passaggio della Giraglia abbiamo issato il gennaker e siamo risaliti verso Genova velocissimi, abbiamo toccato il top speed della barca con 22 nodi. Sono contento del gruppo, abbiamo regatato bene, le dinamiche a bordo hanno funzionato e tutti hanno dato il meglio. Ho scoperto Mitja Gialuz anche come bravo navigatore, appassionato e competente, regatare in turno con lui è stato un piacere.”

“E’ stata la mia prima Giraglia e sono felice di averla fatta a bordo di Anywave Safilens” gli fa eco Mitja Gialuz, presidente di Barcolana “Ho trovato un gruppo splendido, affiatato, di amici che si divertono a regatare insieme e navigano con passione. La barca è veloce e performante, in planata dà emozioni da deriva. Il team ha fatto ottime scelte sulla strategia di navigazione e Mauro Pelaschier ha portato la barca sempre veloce. Ad ogni cambio turno, ci trovavamo sempre più avanti in classifica”.

ITACENTODUE, Sail n: ITA16144, Class: Group 0 IRC < 24.99mt, Boat Type: fy61, Owner: ADRIANO CALVINI

In IRC dietro a Imagine si piazzano il First 40 Mon Ile di Gianrocco Catalano e il JPK 11.80 Rossko Racer del russo Zhbankov.

Per le classi i vincitori, in attesa di conferma ufficiale, sono:
IRC 0 Itacentodue, FY61, Calvini (ITA)
IRC 1 Imagine, Sydnet 43, Argellies (FRA)
IRC 2 Space Jokey, J99, Vernik (RUS)
ORC 0 Anywave Safilens, Frers 64, Leghissa (ITA)
ORC 1 Voloira IV, Swan 42, Zucchi (ITA)
ORC 2 Vito 2, A40, Magrini (ITA)
ORCx2 Audace, First 47.7, Agliardi (ITA)
IRCx2 Jubilee, J109, Boess (ITA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here