SHARE

Roma– Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto ieri al Quirinale la delegazione della squadra italiana Olimpica e Paralimpica ad un mese dalla Cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020.

Nel corso dell’evento il Presidente Mattarella ha consegnato agli alfieri olimpici Jessica Rossi ed Elia Viviani e paralimpici Bebe Vio e Federico Morlacchi, le bandiere con cui sfileranno nello stadio Olimpico di Tokyo rispettivamente il prossimo 23 luglio e il 24 agosto.

Da sinistra: Ferrari, Caruso, Zennaro, Maggetti, Berta e Calabro’

Grandi emozioni hanno caratterizzato la cerimonia di consegna nei giardini del Quirinale dove, davanti a circa 230 tra atlete e atleti olimpici e paralimpici con atleti guida, accompagnatori e Presidenti federali, sono intervenuti il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il Presidente del Comitato Paralimpico Italiano, Luca Pancalli e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Valentina Vezzali. Dopo la consegna delle bandiere il Presidente della Repubblica Mattarella ha rivolto il suo saluto ai partecipanti.

Per la vela erano presenti: Giacomo Ferrari, Giulio Calabrò, Elena Berta, Bianca Caruso, Marta Maggetti, Silvia Zennaro. Erano assenti giustificati Ruggero Tita, Caterina Banti, Mattia Camboni.

Per gli altri sport:

ATLETICA: Marcell Lamont Jacobs, Leonardo Fabbri, Zane Weir, Davide Re, Roberta Bruni, Larissa Iapichino, Eleonora Anna Giorgi, Yassine El Fathaoui, Ayomide Folorunso

BEACH VOLLEY: Paolo Nicolai, Daniele Lupo

CANOA KAYAK: Velocità – Samuele Burgo, Luca Beccaro, Manfredi Rizza, Francesca Genzo

CANOA KAYAK: Slalom – Giovanni De Gennaro, Stefanie Horn, Marta Bertoncelli.

CANOTTAGGIO: Marco Di Costanzo, Giovanni Abagnale, Giuseppe Vicino, Bruno Rosetti, Matteo Castaldo, Pietro Willy Ruta, Stefano Oppo, Alessandra Patelli, Chiara Ondoli, Valentina Iseppi, Alessandra Montesano, Veronica Lisi, Stefania Gobbi, Aisha Rocek, Kiri Tontodonati, Valentina Rodini, Federica Cesarini, Luca Chiumento, Vincenzo Abbagnale, Chiara Guerra.

CICLISMO: Elia Viviani

GINNASTICA: Artistica – Martina Maggio, Elisa Iorio, Marco Lodadio, Ludovico Edalli.

GINNASTICA: Ritmica – Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Daniela Mogurean.

JUDO: Odette Giuffrida, Maria Centracchio, Francesca Milani, Manuel Lombardo, Christian Parlati, Fabio Basile, Nicholas Mungai, Alice Bellandi                    

LOTTA: Marquez Frank Chamizo, Ruano Abraham de J. Conyedo.      

KARATE: Angelo Crescenzo, Luigi Busà, Viviana Bottaro, Mattia Busato, Silvia Semeraro

NUOTO: Gabriele Detti – NUOTO ARTISTICO: Linda Cerruti –

PALLANUOTO: Pietro Figlioli

PALLACANESTRO 3X3: Chiara Consolini, Giulia Rulli, Sara Madera

PESISTICA: Giorgia Bordignon, Antonino Pizzolato, Mirko Zanni          

PENTATHLON: Elena Micheli, Alice Sotero

PUGILATO: Angela Carini, Rebecca Nicoli, Giordana Sorrentino, Irma Testa

SCHERMA: Alberta Santuccio, Marco Fichera, Michela Battiston, Gabriele Cimini, Andrea Santarelli, Luca Curatoli, Enrico Berré, Federica Isola, Erica Cipressa, Aldo Montano, Irene Vecchi, Rossella Fiamingo    

SKATEBOARDING: Alessandro Mazzara, Asia Lanzi    

SOFTBALL: Ilaria Cacciamani, Elisa Cecchetti, Greta Cecchetti, Andrea Howard, Giulia Longhi, Fabrizia Marrone, Erika Piancastelli, Beatrice Ricchi, Laura Vigna       

TAEKWONDO: Vito Dell’Aquila, Simone Alessio

TIRO A SEGNO: Riccardo Mazzetti

TIRO A VOLO: Mauro De Filippis, Jessica Rossi, Silvana Maria Stanco               

TRIATHLON: Alice Betto, Verena Steinhauser, Angelica Olmo, Gianluca Pozzatti, Delian Stateff

Un po’ di stupore per le polo ufficiali… non proprio un esempio di gusto italiano contrariamente alle tradizioni delle squadre olimpiche azzurre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here