SHARE

Powered by:

Porto Cervo- Grande spettacolo per la prima edizione della Swan Sardinia Challenge, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda insieme a Nautor’s Swan e ClubSwan Racing, che ha visto la partecipazione di 34 yacht, suddivisi in 4 classi e in rappresentanza di 12 nazioni.

Il ClubSwan 50 Hatari di Marcus Brennecke ha vinto la sua classe davanti a Sparti di Dmitry Rybolovlev e Andrey Konogorov e Cuordileone di Leonardo Ferragamo.

Valori molto livellati tra i ClubSwan 36, dove salgono sul podio, racchiusi in soli 3 punti, nell’ordine G-Spot di Giangiacomo Serena Di Lapigio, Vitamina di Andrea Lacorte e Farstar di Lorenzo Mondo.

Il ClubSwan 42 Nadir di Pedro Vaquer Comas vince davanti a Koiré – Spirit of Nerina di Luca Formentini, terzo posto in classifica generale per Natalia a pari punti con Dralion, quarto.

Nella Swan 45 Class, Ulika di Stefano Masi vince con due punti di vantaggio sull’olandese Motions di Lennard van Oeveren, terzo posto per Fever del tedesco Klaus Diederichs.

La Swan Sardinia Challenge è inoltre valida come seconda tappa di The Nations League, circuito organizzato dal cantiere finlandese per le sue imbarcazioni da regata: ClubSwan 50, ClubSwan 36, ClubSwan 42 e Swan 45. La classifica per nazioni (dopo due eventi disputati) vede al momento al comando l’Italia davanti alla Germania e alla Russia, quest’ultima nazione vincitrice dell’evento.

Durante la cerimonia di premiazione in Piazza Azzurra, il Commodoro dello YCCS Michael Illbruck ha dichiarato: “Siamo particolarmente lieti di aver potuto organizzare con Nautor’s Swan questa prima edizione della Swan Sardinia Challenge. Sono stati giorni intensi con regate molto combattute a riprova dell’elevato agonismo che ha caratterizzato l’evento, al quale ho preso parte come concorrente. Trovarsi in mezzo alla flotta dei ClubSwan 36 su Minna è stato emozionante, insieme con il team abbiamo messo a punto qualcosa di nuovo ogni giorno e migliorato le performance. È stata una bella prima edizione dell’evento, ringrazio tutti gli armatori, i regatanti per essere venuti qui a Porto Cervo e il Comitato di Regata, lo staff YCCS per l’impegno”.

Il prossimo appuntamento sportivo per lo Yacht Club Costa Smeralda sarà con la vela foiling. Dal 1 al 4 luglio è in programma il Grand Prix 2 Persico 69F Academy, mentre dal 5 al 10 e dal 12 al 17 luglio si svolgeranno rispettivamente il Grand Prix 2.1 e 2.2 della Persico 69F Cup, ai quali prenderà parte anche Young Azzurra, il programma sportivo dello YCCS dedicato ai giovani talenti della vela italiana in un’ottica di pari opportunità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here