SHARE
Mattia Camboni. Foto SailingEnergy

Enoshima– Comincia bene l’Olimpiade della vela azzurra, con le buone prestazioni dei due windsurfisti. Marta Maggetti è terza negli RS:X donne, mentre Mattia Camboni (4-2-4) si colloca al quarto posto negli RS:X uomini.
Silvia Zennaro (13-20 nelle due prove disputate con vento sugli 8-10 nodi, aumentato nel pomeriggio) è quindicesima nei Laser Radial.
Una sola prova nei Laser Standard, dove non vi sono italiani, vinta dal francese Bernaz.

Mattia Camboni. Foto SailingEnergy

Nei Laser Radial in testa la tedesca Weger (5-1) davanti alla danese Rindom (6-5) e alla croata Vorobeva (11-2). Silvia Zennaro ottiene un 13-20 e si colloca in 15esima posizione.

Nei Laser Standard vince l’unica prova disputata il francese Bernaz, davanti al finlandese Tapper e al norvegese Tomasgaard. Quarto il cipriota Pavlos Kontides. Robert Scheidt, allenato da Francesco Marrai, inizia con un undicesimo posto la sua rincorsa alla sesta medaglia olimpica.

Negli RS:X donne la cagliaritana Marta Maggetti ottiene un solido 6-3-3 che la pone appunto al terzo posto in classifica dietro alla francese Picon (1-6-2) e alla polacca Noceti-Klepacka (4-1-14).

Negli RS:X uomini Mattia Camboni, con un 4-2-4, è quarto in classifica. In testa lo svizzero Mateo Sanz Lanz (1-1-9) davanti allo spagnolo Granda Roque (2-3-13) e all’olandese Badloe (5-7-1), a pari punti con Camboni.

I risultati sono provvisori e soggetti all’esito delle proteste in udienza.

Il programma prosegue domani 26 luglio, con altre due prove per Laser Standard, Radial e tre per RS;:X M e F, sempre a partire dalle 12 locali (le 5 del mattino in Italia).

l DT della vela olimpica azzurra Michele Marchesini ha commentato il primo giorno di regate: “Una giornata che si preannunciava complicata da interpretare, con il gradiente da nord-est in conflitto con la termica, e così si è confermata. Dobbiamo rimanere sui fondamentali, ragionare prova per prova e, in questa fase guardare solo al punteggio lordo. Maggetti e Camboni sono stati solidi, confermando una condizione in linea con i nostri dati. Domani è un altro giorno.

Come seguire le regate
L’Ufficio Stampa della FIV informa che la RAI trasmetterà la diretta integrale delle Medal Race finali con atleti italiani qualificati.
Per seguire il tracking delle regate live si può utilizzare il tracking di SAP Sailing direttamente dal sito federvela.it

Le regate sono anche disponibili su Discovery+ con abbonamento mensile non rinnovabile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here