SHARE

Powered by:

Riva del Garda- Inizia domani sull’Alto Garda il Campionato Italiano delle Classi Olimpiche Frecciarossa 2021. IL CICO è la regata FIV più importante dell’anno e arriva al termine dell’anno d’oro della vela italiana, iniziato con Giancarlo Pedote tra i protagonisti del Vendee Globe e l’avventura di Luna Rossa ad Auckland, arrivata vicina come non mai alla conquista dell’America’s Cup, e proseguito con l’Oro di Ruggero Tita e Cate Banti a Tokyo e gli splendidi numeri delle scuole vela nell’estate 2021 e dei recenti Campionati Naziopnali Giovanili di Cagliari e Dervio.

Il CICO si svolge sull’Alto Garda, tra le basi logistiche di Riva del Garda (Fraglia Vela per ILCA 7 e 6, LNI per i Nacra 17), Torbole (CV Torbole per Finn e 470, Circolo Surf per gli iQFoil), Arco (CV Arco per 49er e FX), Navene (Kite Club Navene), Malcesine (Fraglia Vela per i 2.4 e Hansa 303).

A oggi sono 261 gli equipaggi preiscritti, tra cui molti stranieri (La regata è open). Le classi più numerose sono gli iQFoil con 51 atleti, i Laser Standard/ILCA 7 con 50, i Laser Radial/ILCA 6 con 25, i Kite con 24, i 470 con 22 (tra misti e maschili), i Finn con 20. Otto i 49er, 11 gli FX. Ben 28 gli Hanse 303 e 17 i 2.4 paralimpici.

Da segnalare nei 470 la formazione dei nuovi equipaggi uomo/donna in vista di Parigi 2024, dove il classico doppio diventa appunto misto. Elena Berta regata con Niccolò Bertola, Benedetta Di Salle con Francesco Padovani, Giacomo Ferrari con Bianca Caruso, Marco Gradoni con Alessandra Dubbini.

Domani giornata dedicata alla timbratura materiali. Giovedì dalle 12 (Ora permettendo) le prime regate. Si regata fino a domenica 26 settembre.

Garda Trentino Vela per info.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here