SHARE

Palermo– La Cala di Palermo al centro della vela paralimpica moindiale. Centinaia di atleti hanno infatti fatto da sfondo questo pomeriggio alla cerimonia di apertura del campionato Mondiale 2021 della Classe Paralimpica Hansa, in corso a Palermo fino al 9 ottobre.

Un momento della sfilata

Un lunghissimo serpentone di bandiere ha sfilato all’interno del Village della Nazioni, lo spazio allestito alla Cala dalla Lega Navale di Palermo, in collaborazione con assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e grazie al fondamentale contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale. A fare gli onori di casa Giuseppe Tisci, presidente della Lega Navale di Palermo. Presenti oggi fra gli altri anche il presidente nazionale della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre; il presidente nazionale della Lega Navale, Donato Marzano; l’assessore all’Ambiente della Regione Siciliana, Toto Cordaro.

In città sono arrivati i nomi più importanti della classe Hansa. Il Village delle Nazioni si è trasformato in una cittadella dello sport e dell’inclusione: affollata in questi giorni da atleti con disabilità e dai loro accompagnatori.

I numeri della manifestazione
25 Paesi: Australia, Brasile, Cile, Filippine, Giappone, Namibia, Oman, Turchia, UK, USA, Cina, Nuova Caledonia, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Irlanda, Lituania, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna.

185 atleti partecipanti: 115 uomini, 70 donne

58 atleti in carrozzina + 4 non vedenti, 59 doppi, 73 singoli (52+21 cat. suppl.), 16 Liberty (di cui 7 Servo assistiti).
118 barche in acqua.

Domani 5 ottobre, alle ore 10:30 il via alle regate dei singoli, seguiti alle 14:30 da quelle dei doppi. Il Campionato si concluderà sabato 9 ottobre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here