SHARE
Lo Scud, foto Gilles Martin Raget

Saint Tropez– Lo Scud, l’ultimo gioiello aurico della flotta di Patrizio Bertelli, ha dominato nella sua classe Les Voiles de Saint Tropez TRofeo Rolex, la classicissima di inizio autunno riservata alle vele d’epoca, all’altura e ai Maxi. Lo Scud, timonato da Torben Grael, ha ottenuto tre primi e un secondo posto nelle quattro regate disputate nello scorso fine settimana, aggiudicandosi così la classe Epoca Auriche. Scud bissa così i successi già ottenuti nel 2020 a Cannes e sempre a Saint Tropez.

Lo Scud, foto Gilles Martin Raget

Da segnalare anche la vittoria di Resolute Salmon di Walter Pizzoli nelle barche classiche CMB.
E’ in corso la seconda settimana delle Voiles de Saint Tropez, dedicata ai Maxi.

Patrizio Bertelli e l’equipaggio di Scud alla premiazione. Foto Martin Raget

Scud è un cutter aurico, classe 1903 e nato dalla matita del mago Nat Herreshoff. Scud è il decimo di 18 scafi costruiti e appartenenti alla classe Nyyc 30. Dopo anni di abbandono è stato riportato agli splendori di una volta grazie a un lungo restauro nel 2019 presso il Cantiere Navale dell’Argentario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here