SHARE

Cagliari– Prime due prove ieri per l’evento conclusivo della Youth Foiling Gold Cup che decreterà il vincitore del circuito a cui verrà assegnato, oltre ad un voucher del valore di 50.000 €, anche una wild card per partecipare al primo evento 69F PRO CUP. Si tratta della regata riservata ai professionisti internazionali che si svolgerà dal 12 al 14 novembre.

69F ACT 3 YFGC Cagliari.The Youth Foiling Gold Cup is an international youth circuit for Under 25’s
01 November, 2021
©Sailing Energy / 69F media

A sfidarsi sul campo di regata i sei team che si sono qualificati nelle tre prove del circuito YFGC: DutchSail – Janssen de Jong, Young Azzurra, Team France, Okalys Youth Project, Team Argentina e Equal Sailing.

Dopo una lunga attesa a terra, il comitato è riuscito a dare il via alle prove solo dopo le 15, quando sul campo di regata si è steso un bel vento da sud ovest di 14-21 nodi di intensità, con raffiche a 26 nodi.

Prime due regate estremamente impegnative, con un nuovo layout nella disposizione del campo di regata. Il comitato ha scelto un percorso a L con partenza di lasco per la prima regata, mentre nella seconda ha optato per un percorso a triangolo con partenza di bolina.

Nella prima prova Team Argentina parte bene sopravvento alla flotta, prendendo subito la testa della regata e facendo registrare anche la top speed of the day con 28,28 nodi. Scuffia nel lato di poppa, chiudendo in ultima posizione. Vince la regata Young Azzurra, premiata da una gestione della regata estremamente attenta.

Nella seconda regata gli argentini, nella bolina, scelgono la parte destra del campo che li porta a girare la boa di bolina primi e rimanere davanti su tutto il percorso.
Con due secondi parziali, conduce la classifica generale Okalys Youth Project, il progetto che ha l’obiettivo di formare i giovani velisti svizzeri supportando la loro partecipazione alle più importanti competizioni di vela internazionale.

Il comitato ha dovuto sospendere le regate solo dopo due prove, poiché nel corso del pomeriggio le condizioni meteo sono peggiorate, con raffiche oltre i 30 nodi. Il programma riprenderà oggi, con l’obiettivo di disputare le sei prove previste.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here