SHARE
Ediliziacrobatica alla partenza da La Palma. Foto Olivaud

Powered by:

Guadalupa– Alberto Riva su Edilizacrobatica ha preso da sabato la testa della seconda tappa della Minitransat Eurochef. Alle 16:00 di oggi, Riva era a 1.119 miglia dall’arrivo in Guadalupa.

Ediliziacrobatica alla partenza da La Palma. Foto Olivaud

La scelta meridionale, per meglio sfruttare l’Aliseo e aggirare un’ampia area d’alta pressione a WNW di Capo Verde, sembra aver pagato e Riva ha preso la testa della tappa. Sono 11,8 le miglia di vantaggio sul francese Jan Cruse. Molto bene anche Giovanni Mengucci e Giammarco Sardi che hanno condiviso la scelta meridionale di Riva e ne traggono oggi i benefici. Le loro Alpha Lyrae (Pogo 3) e Artistene (Maxi) sono rispettivamente quarte e quinte a 18 miglia da Riva.

Le posizioni alle 16 di oggi

Luca Del Zozzo è 13esimo a 55 miglia. Francesco Renella 28esimo a 98 miglia addirittura davanti al tedesco Melwin Fink, vincitore della prima tappa, che è 29esimo.
39.Massimo Vatteroni su Kabak a 142 miglia.

Anche nei Proto sembra prevalere l’opzione sud. Pierre Le Roy su Teamwork è in testa a 882 miglia dall’arrivo, con 49 miglia di margine su Tanguy Bouroullec.
Matteo Sericano è 20esimo a 407 miglia dopo aver scelto invece una rotta più settentrionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here