SHARE
Giammarco Sardi. Foto Olivaud

Powered by:

Guadalupa– E’ testa a testa tra Giammarco Sardi e Alberto Riva per la testa della flotta dei Serie alla Minitransat Eurochef. Con 220 miglia percorse nelle ultime 24 ore il Maxi Antistene di Giammarco Sardi era questa mattina (ore 8 UTC) al comando della flotta, con poco meno di un miglio di vantaggio sul Vector Ediliziacrobatica di Alberto Riva, posizionato più a sud. Terzo il francese Loic Blin a 4,6 miglia. Molto bene anche Giovanni Mengucci, ottavo a 32 miglia, e Luca Del Zozzo, 13esimo a 54 miglia.
29.Renella; 34.Vatteroni.

Giammarco Sardi. Foto Olivaud

L’Aliseo soffia copioso e sia Riva sia Sardi sembrano ben posizionati per l’approccio finale alla Guadalupa, distante ancora 820 miglia.

Alberto Riva

Da tener presente che Riva e Sardi devopno recuperare rispettivamente 18 e 22 ore al vincitored ella prima tappa, il tedesco Melwin Fink. Al momento Fink si trova solo in 25esima piazza, a 112 miglia da Sardi. Alle attuali medie, quindi, la partita resta apertissima. Al momento per la prima posizione finale sembra favorito il francese Hugo Dhallene, al momento settimo di tappa dopo aver concluso la prima frazione al secondo posto a 1 ore e 52 minuti da Fink.

Dopo il successo di Ambrogio Beccaria nella scorsa edizione della Minitransat, quindi, i velisti italiani sono ancora protagonisti in Atlantico.

Tra i Proto netto vantaggio per il francese Pierre Le Roy, con 66 miglia di margine su Fabio Muzzolini. Le Roy è al momento al comando della classifica generale con i tempi delle due tappe.
Matteo Sericano è 22esimo a 531 miglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here