SHARE
Pierre Le Roy all'arrivo. Foto Olivaud

Powered by:

Aggiornamento- Pierre Le Roy ha tagliato la linea d’arrivo a Saint Francois alle 14:02 CET di oggi, vincendo la seconda tappa e la classifica Overall nei Proto della Minitransat Eurochef.
Le Roy ha impiegato 13 giorni 23 ore 2 minuti e 9 secondi per coprire le 2.700 miglia da La Palma alla Guadalupa.

Pierre Le Roy all’arrivo. Foto Olivaud

Guadalupa– E’ il giorno di Pierre Le Roy che, con il suo Raison 2021 Teamwork, è atteso nel primo pomeriggio all’arrivo di Saint Francois, in Guadalupa, dove verrà proclamato vincitore della Minitransat Eurochef 2021 per la classe Prototipi.

Pierre Le Roy. Foto Olivaud

Le Roy alle 13 CET era a 18 miglia dall’arrivo, con una velocità a due cifre e soprattutto con ben 120 miglia di vantaggio sul secondo, il francese di origini italiane Fabio Muzzolini. Considerando il terzo posto di Le Roy nella prima tappa, con solo cinque minuti da recuperare su Muzzolini e 63 minuti su Bouroullec, il vincitore della prima frazione da Les Sables a La Palma, il successo finale di Pierre Le Roy non è in discussione. Bouroullec segue infatti in terza posizione di tappa, a ben 211 miglia da Le Roy.

Molto più intensa la lotta nei Serie, con i primi di tappa attesi in Guadalupa per la serata di domenica. Alberto Riva su Ediliziacrobatica sta duellando bordo a bordo con il francese Loic Blin per la testa della flotta. I due alle 13 CET erano separati da sole 0,3 miglia, navigando a vista a quattro miglia di distanza laterale. Sono ancora 429 le miglia che li separano dalla Guadalupa.
Le loro medie questa mattina si aggirano sugli 8-9 nodi.

Giammarco Sardi è quinto a 21 miglia dalla coppia di testa. Giovanni Mengucci è nono a 51 miglia e Luca Del Zozzo sedicesimo a 97 miglia. 27.Renella; 34.Vatteroni.
Nei Proto 21.Sericano.

Il vincitore della prima tappa, il giovane tedesco Melwin Fink, è attardato in 25esima posizione a 163 miglia.
Il maggior candidato alla vittoria finale, sulla somma dei tempi delle due tappe, resta il francese Hugo Dhallene, al momento terzo a nove miglia dalla coppia di testa e con sole 1h 52′ da recuperare su Fink.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here